Tentano l'assalto ad un furgone. L'autista fugge e il piano fallisce

In due hanno cercato di rapinare l'incasso di una sala giochi di Supersano, di circa 4mila euro, custodito nel mezzo, guidato da un dipendente della "Minnie srl". Ma il conducente è scappato, mettendo in fuga anche i responsabili

Foto di repertorio

SUPERSANO - Devono averlo studiato nei minimi dettagli, ma qualcosa è andato storto. Due malviventi, nel pomeriggio di venerdì, hanno tentato l'assalto ad un furgone, nel centro di Supersano, condotto da un 33enne di Felline e dipendente della "Minnie srl", società specializzata nella manutenzione di slot-machine, amministrata da Saverio De Lorenzis.

L'autista del veicolo, che poco prima aveva prelevato 4mila euro di incassi del "Casinò Royal", di via Cesare Battisti, con rapidità e fermezza, è riuscito ad abbandonare il mezzo, cercando riparo in una tabaccheria.

I due rapinatori, intanto, che hanno colpito il furgone con una Fiat 500, risultata rubata a Ruffano, si sono dileguati a piedi, dopo aver rotto il lunotto dell'auto, rinunciando a mettere a segno il colpo, davanti alla reazione del conducente del furgoncino Renault Kangoo.

Sul posto sono giunti i carabinieri esperti nei rilievi scientifici, assieme ai colleghi del nucleo operativo provinciale, per ascoltare le dichiarazioni dei testimoni e raccogliere gli elementi utili alla ricerca dei responsabili.

Potrebbe interessarti

  • Balneazione, un pericolo da non sottovalutare: le correnti di risacca

  • Danneggiata l'edicola votiva della “Pietà” nel centro storico di Lecce

  • Pannelli fotovoltaici: come funzionano e i vantaggi

  • Codacons: tariffe telefoniche in grave aumento

I più letti della settimana

  • Infarto per una bimba di 1 anno. Anche un bagnante rischia malore davanti alla scena

  • Violento impatto fra un'Audi e uno scooter: muore il centauro

  • Bambino pesca un osso in mare. E si scopre essere una tibia umana

  • Un tuffo dall’alta scogliera: lesioni cervicali per un 16enne

  • Lei sul materassino spinto al largo, lui rischia di affogare per salvarla

  • Ricercato in Francia ma nel Salento per vacanza in Porsche: polizia lo aspetta all’uscita dall’acqua

Torna su
LeccePrima è in caricamento