Quartiere "Agave", auto danneggiate e residenti sempre più arrabbiati

Atti vandalici nella notte al Quartiere Agave. La scorsa notte sette auto sono state danneggiate. I residenti organizzano una petizione on line e continuano a segnalare lo stato di degrado in cuoi versa il nuovo quartiere periferico

LECCE -  Non ingannino i nuovi palazzi, le villette a schiera, l’investimento immobiliare di privati e costruttori in una zona della città che, seppur periferica, apparirebbe in crescita. Rione “Agave”, tra la Tangenziale Est e via Francesco De Mura.

Tanto che il Comune di Lecce non ha perso tempo: nuovo classamento degli immobili con il conseguente un aumento della rendita catastale, giustificato, negli avvisi recapitati ai cittadini, attraverso il miglioramento dei servizi. E invece la risposta dei residenti è stata tutt’altra, una petizione on line dove discutere su come migliorare invece la zona. E a puntare l’attenzione sul quartiere anche una parte della politica locale, che lo scorso anno aveva  denunciato lo stato di abbandono e di degrado del rione.

E già, perché oltre la facciata, nel quartiere la qualità della vita non sarebbe poi cosi eccelsa. Anzi. Gli episodi di cronaca direbbero esattamente il contrario: furti negli appartamenti e auto incendiate, per esempio. Come l’ultimo episodio segnalato da un lettore, che ha inviato alcune foto dei mezzi questa volta danneggiati dai vandali.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Bruno Devecchi
    Bruno Devecchi

    Il comune dovrebbe fare qualcosa visto il completo abbandono della zona.Sono un residente e negli ultimi 3 anni questa zona è stata del Tutto abbandonata a se stessa. SINDACO MUOVITI !!!

Notizie di oggi

  • Politica

    “Un sindaco da solo non cambia la città. Piazzale Cuneo ce lo insegna”

  • Politica

    “Per me voto disgiunto da tutte le coalizioni”. La scommessa di Adriana

  • Cronaca

    Suicida in cella d'isolamento, la madre denuncia: "Mio figlio doveva prendere farmaci"

  • Cronaca

    "Chronos", accusati di assenteismo: chiuse le indagini su 17 dipendenti

I più letti della settimana

  • Attacco allo stand della Lega nella piazza, ragazza contusa

  • Fuori strada di notte con la Mercedes, viene ritrovato morto all'alba

  • Esalta il fisico con gli abiti giusti

  • Malore improvviso, cameriere cade e batte la testa: in codice rosso

  • Intonano cori da stadio a Pescara, leccesi aggrediti. Uno accoltellato

  • Esplode il distributore di bibite: operaio 23enne in prognosi riservata

Torna su
LeccePrima è in caricamento