Scoppia l’incendio nella notte: le fiamme divorano l’auto di un pensionato

La vecchia Fiat Panda di un 84enne di Melissano è andata in fumo a causa di un rogo che, a detta dei pompieri, sarebbe esploso per cause accidentali- Sul posto, anche i carabinieri della compagnia di Casarano. Le fiamme non hanno coinvolto altri mezzi

Foto di repertorio

MELISSANO – Ha preso fuoco poco prima delle 4 del mattino l’ennesima auto nel Salento. La vecchia Fiat Panda, intestata a un uomo di 84 anni, era parcheggiata nei pressi di via Espedito Colizzi, a Melissano. Le lingue di fuoco hanno avvolto la carrozzeria, ora praticamente distrutta.

Sul posto, una volta avvistate le fiamme, sono stati fatti giungere i vigili del fuoco del distaccamento di Gallipoli: i pompieri hanno domato l’incendio e messo in sicurezza la strada, prima che il rogo potesse propagarsi anche ad altre vetture.

Sul luogo sono anche intervenuti i carabinieri della stazione locale, e i colleghi del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Casarano. Stando al sopralluogo eseguito sul mezzo, e nella zona circostante, si sarebbe trattato di un cortocircuito al quadro elettrico, dovuto all’utilizzo, orami datato, della vettura.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di Oimmena
    Oimmena

    Allora ricominciamo il conteggio anno 2016 delle vetture che prendono fuoco quest'anno: numero 1...

    • ...e suddividiamo questo conteggio tra autovetture che bruciano di giorno e quelle che bruciano di notte. Quindi al momento: totale incendi 1 - diurni 0 - notturni 1

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Fiamme in piena mattina al pub: arrestato 34enne. E s'indaga per altri casi

  • Cronaca

    Scoppia il rogo, distrutta l'auto di una donna il cui marito è ai domiciliari

  • Cronaca

    Struttura ricettiva senza permessi in area vincolata: sigilli a "Masseria Alcaini"

  • Cronaca

    Calci e pugni per l'acquisto di un immobile: a processo due famiglie

I più letti della settimana

  • Escavatore resta in folle e si sposta: uomo schiacciato contro il muro di cinta

  • Avvocatessa aggredita davanti alla figlia da un cliente nel centro di Galatina

  • Citofonano alle case e si fingono carabinieri per farsi aprire e rubare

  • Maiali ibridi si aggirano nella riserva del Wwf: paura per piante e uova di uccelli

  • Botte da orbi all'esterno del locale, in tre finiscono in ospedale

  • Violenta rapina in città: sferrano pugno a un 32enne e gli strappano il cellulare

Torna su
LeccePrima è in caricamento