Misterioso incendio nella notte, brucia l'auto di una 34enne

Un rogo ha avvolto le lamiere di una Fiat 500, appartenente ad una donna. Danneggiata la parte superiore del mezzo e una ruota posteriore. Ancora sconosciuta l'origine del gesto, quasi certamente di natura dolosa

Foto di repertorio (tutti i diritti riservati)

TORRE LAPILLO (Porto Cesareo) - Della parte anteriore dell'autovettura, è rimasto ben poco. Lo hanno constatato i carabinieri del nucleo operativo radiomobile della compagnia di Campi Salentina, intervenuti nel corso della notte  in via Martignano, a Torre Lapillo.

All'arrivo dei militari dell'Arma, allertati telefonicamente, la Fiat 500, appartenente ad una 34enne del posto, era avvolta dalle fiamme. Indispensabile l'intervento dei vigili del fuoco, che hanno domato il principio d'incendio, ripristinando la normalità. Le fiamme, impietose, hanno danneggiato la parte anteriore del mezzo e un pneumatico posteriore. Elementi, questi, che lasciano intravedere l'origine dolosa del gesto. Le indagini, e ricostruire la dinamica dell'accaduto, individuando eventuali responsabili del gesto, sono ancora in corso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Agguato in autostrada ai tifosi del Lecce: un mezzo dato alle fiamme

  • Fuoristrada sospetto: nel doppiofondo della barca mezza tonnellata di droga dall’Albania

  • Psicosi da Covid-19: falso allarme, ma treno bloccato in stazione a Lecce

  • Malore alla guida, schianto sullo spartitraffico: 25enne in codice rosso

  • Due sinistri di ritorno dal mare: un uomo deceduto, l’altro gravemente ferito

  • Vende l’auto a una donna, poi pretende altri soldi: militari gli tendono un tranello

Torna su
LeccePrima è in caricamento