Rapina in tabaccheria, spunta nelle campagne Fiat Uno usata dai malviventi

L’auto, rubata ad Arnesano, è stata rinvenuta nell’hinterland leccese dai carabinieri. E’ quella utilizzata nel colpo messo a segno a Dragoni venerdì sera

Il luogo della rapina, a Dragoni.

ARNESANO – E’ stata rinvenuta nella giornata di ieri l’autovettura utilizzata nella rapina avvenuta alla periferia di. La Fiat Uno di cui si sono serviti i malviventi per il colpo messo a segno a Dragoni venerdì sera è stata rintracciata tra Arnesano e Monteroni di Lecce.  La vettura era stata poche ore prima della rapina dagli autori in una via di Arnesano. Poi, a bordo di quel veicolo, hanno raggiunto una piccola rivendita di tabacchi in via Guglielmo Marconi.

Un’azione rapida di pochi secondi: due individui scendono dal veicolo. Irrompono nel locale, ormai prossimo all’ora di chiusura, e si fanno consegnare l’incasso: una somma di circa mille e 500 euro. Sono scappati con l’ausilio di un terzo malvivente, evidentemente rimasto alla guida della Fiat Uno.

Quest’ultima, con ogni probabilità, è stata tenuta nascosta per alcune ore, prima di essere definitivamente abbandonata tra le campagne dell’hinterland leccese. I militari della stazione di San Pietro in Lama, assieme ai colleghi della compagnia di Lecce, stanno continuando ad indagare sull’episodio di venerdì anche alla luce di questi recenti elementi emersi nelle ultime ore. I sospetti, che già erano su autori del posto, ora si restringono a cerchi concentrici sui paesi limitrofi.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • settimana

    Incubo intimidazioni nel Salento: dieci colpi d’arma da fuoco contro un bar

  • Cronaca

    Incendio nella cucina al quarto piano, evacuato reparto di Chirurgia

  • Sport

    Il Trapani vince 2 a 1 a Catania e serve al Lecce l'assist più atteso per la promozione

  • Cronaca

    Presunti illeciti negli appalti da un milione di euro, in otto vanno a processo

I più letti della settimana

  • Autista di pullman pieno di studenti viene colto da malore: collisioni a catena

  • Esplosione dentro il vecchio hotel comprato all'asta. Sventrate le pareti: è inagibile

  • Spari nel centro abitato di Surbo: cinque colpi sull'auto di una donna

  • Accusato di omicidio stradale un 39enne: nell'impatto morto ex sindaco

  • Calci e coltellate, 28enne ferito gravemente. In arresto padre e figlio

  • Papa Francesco sulla tomba di don Tonino Bello: “Al primo posto la dignità del lavoratore”

Torna su
LeccePrima è in caricamento