Bagnanti inciampano in una bombola di gas a pochi metri dalla riva

E' accaduto nelle acque dello stabilimento balneare "Goa", sul litorale tra Porto Cesareo e Torre Lapillo. Era adagiata sul fondale basso, a poche decine di metri dalla riva, forse portata lì dalle mareggiate

Foto di Antonio Quarta

 

PORTO CESAREO – Una vecchia bombola di gas nelle acque dello stabilimento balneare “Goa”, sul litorale tra Porto Cesareo e Torre Lapillo. Era adagiata sul fondale basso del mare, a poche decine di metri dalla riva, forse portata lì dalle mareggiate, o peggio, gettata in mare da naviganti senza scrupoli imbarcati su qualche natante.2-241-39

Ad accorgersi della bombola alcuni bagnanti che, intorno alle 16.30, si godevano il mare passeggiando con i piedi nell’acqua in cerca di refrigerio. Sono stati gli stessi clienti dello stabilimento poi ad avvertire il bagnino, Giuseppe Ambrogio, il quale ha raggiunto la zona dove era stata avvista la bombola a bordo del pattino di salvataggio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Recuperato il contenitore del Gpl, visibilmente vecchio e con la superficie piena di incrostazioni, Ambrogio ha provveduto al trasporto a riva. Nel frattempo sul luogo è intervenuta la capitaneria di porto e i carabinieri della stazione di Porto Cesareo, insieme ai colleghi artificieri del comando provinciale di Lecce. I quali provvederanno a mettere in sicurezza la bombola. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ritrovato senza vita il corpo del sub: si era immerso per una battuta di pesca

  • Incidente sul lavoro, muore a 35 anni schiacciato da una macchina saldatrice

  • Intervento di riduzione dello stomaco, muore in casa dopo un malore

  • Cinque tamponi positivi al Covid-19, due per residenti in provincia di Lecce

  • Cerca di riparare l’antenna in casa dei suoceri, poi precipita dal tetto: muore un 60enne

  • Tenta rapina nel market, ma il cassiere reagisce. Arrestato dopo la fuga

Torna su
LeccePrima è in caricamento