Bambini: avanti, marsch: tutti a scuola con Piedibus

Il 15 settembre alle 11 presso la scuola elementare di Lizzanello avverrà la consegna delle pettorine e dei fischietti ai genitori che "condurranno" un mezzo di trasporto sano, divertente ed ecologico

Foto di repertorio.-161
LIZZANELLO - Il 15 settembre alle 11 presso la scuola elementare di Lizzanello avverrà la consegna delle pettorine e dei fischietti ai genitori che "condurranno", a partire dal 20 settembre, il "Piedibus", un mezzo di trasporto sano, divertente ed ecologico. Ovvero, un autobus con… i piedi al posto delle ruote, formato da bambini passeggeri e da adulti "autisti" e "controllori".

"Motore" del Piedibus è la volontà di contribuire, con un piccolo gesto quotidiano, a rispettare e salvaguardare l'ambiente, di riappropriarsi del proprio territorio conoscendolo e facendolo conoscere agli altri. Due volte a settimana, a partire dal prossimo 20 settembre e sino al mese di dicembre 2011, un gruppo di bambini rallegreranno le vie del paese seguendo percorsi stabiliti, contrassegnati da impronte sul manto stradale, o, dove possibile, sul marciapiede.

Il progetto, approvato e finanziato dalla Regione Puglia, è stato reso possibile anche grazie all'impegno di Angelo Leo, assessore alle Politiche giovanili nell'amministrazione precedente e da Adele Ingrosso, assessore alla Pubblica istruzione, con la collaborazione della Direzione didattica di Lizzanello. Il "Piedibus", rivolto agli alunni della scuola primaria, rientra nel progetto "Cicloattivi@Scuola" promosso dalla Regione Puglia, assessorato alle Infrastrutture e mobilità per sensibilizzare alla mobilità sicura e sostenibile.
Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • settimana

    Incubo intimidazioni nel Salento: dieci colpi d’arma da fuoco contro un bar

  • Cronaca

    Incendio nella cucina al quarto piano, evacuato reparto di Chirurgia

  • Sport

    Il Trapani vince 2 a 1 a Catania e serve al Lecce l'assist più atteso per la promozione

  • Cronaca

    Presunti illeciti negli appalti da un milione di euro, in otto vanno a processo

I più letti della settimana

  • Autista di pullman pieno di studenti viene colto da malore: collisioni a catena

  • Esplosione dentro il vecchio hotel comprato all'asta. Sventrate le pareti: è inagibile

  • Spari nel centro abitato di Surbo: cinque colpi sull'auto di una donna

  • Accusato di omicidio stradale un 39enne: nell'impatto morto ex sindaco

  • Calci e coltellate, 28enne ferito gravemente. In arresto padre e figlio

  • Papa Francesco sulla tomba di don Tonino Bello: “Al primo posto la dignità del lavoratore”

Torna su
LeccePrima è in caricamento