Banda del buco svuota negozio, furto da 20mila euro

Il colpo nel negozio "Non solo casa" dei fratelli Ancora, di Lizzanello, in via Circonvallazione. I ladri sono entrati sfruttando un capannone in disuso che sorge accanto. Rubato anche un furgone

carabinieri_di_lecce-12
LIZZANELLO - Ennesimo colpo dei soliti ignoti della "banda del buco", nella notte appena trascorsa. Un gruppo imprecisato di malviventi è riuscito a perforare uno dei muri del negozio "Non solo casa" dei fratelli Ancora, di Lizzanello, in via Circonvallazione. Prodotti per l'igiene, profumeria, casalinghi. L'attività è piuttosto fornita, ma questa mattina, alla riapertura, i titolari hanno scoperto che gli scaffali erano pressoché vuoti.

I ladri hanno agito secondo il consueto canovaccio. Hanno individuato il "tallone d'Achille" in un capannone in disuso che sorge accanto allo stabile preso di mira. Da lì, hanno potuto agire indisturbati, praticando un foro con gli arnesi del mestiere, entrando nei locali e arraffando il più possibile. Per fuggire - è l'ipotesi più plausibile -, potrebbe essere stato usato un furgone della stessa ditta. Anche questo, infatti, è letteralmente scomparso nel nulla. Sul posto, per le indagini, i carabinieri della stazione locale.
Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      La coperta avvolta dal fuoco: una 87enne disabile muore tra le fiamme

    • Cronaca

      A spasso completamente nudo: la passeggiata della domenica finisce male

    • Cronaca

      Tentano di bruciare un'auto, ma il movente è sconosciuto

    • Cronaca

      Sicurezza stradale, pronto il nuovo calendario di autovelox e telelaser

    I più letti della settimana

    • Si ferma perché dall’auto esce fumo: sbalzato nella scarpata da un furgoncino

    • Le complicazioni non lasciano scampo: muore il 35enne, donati gli organi

    • Impatto violento contro il guard-rail, in ospedale con codice rosso

    • Passerella per accedere al mare dopo aver demolito gli scogli: sequestrata

    • Falsa delega per i prelievi dai libretti? Tra i due arrestati un direttore postale

    • Multe e sequestri perché privi di assicurazione: ma fanno sparire auto confiscate

    Torna su
    LeccePrima è in caricamento