Banda del buco svuota negozio, furto da 20mila euro

Il colpo nel negozio "Non solo casa" dei fratelli Ancora, di Lizzanello, in via Circonvallazione. I ladri sono entrati sfruttando un capannone in disuso che sorge accanto. Rubato anche un furgone

carabinieri_di_lecce-12
LIZZANELLO - Ennesimo colpo dei soliti ignoti della "banda del buco", nella notte appena trascorsa. Un gruppo imprecisato di malviventi è riuscito a perforare uno dei muri del negozio "Non solo casa" dei fratelli Ancora, di Lizzanello, in via Circonvallazione. Prodotti per l'igiene, profumeria, casalinghi. L'attività è piuttosto fornita, ma questa mattina, alla riapertura, i titolari hanno scoperto che gli scaffali erano pressoché vuoti.

I ladri hanno agito secondo il consueto canovaccio. Hanno individuato il "tallone d'Achille" in un capannone in disuso che sorge accanto allo stabile preso di mira. Da lì, hanno potuto agire indisturbati, praticando un foro con gli arnesi del mestiere, entrando nei locali e arraffando il più possibile. Per fuggire - è l'ipotesi più plausibile -, potrebbe essere stato usato un furgone della stessa ditta. Anche questo, infatti, è letteralmente scomparso nel nulla. Sul posto, per le indagini, i carabinieri della stazione locale.
Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Traffico ancora in tilt: i dipendenti di Alba Service protestano in prefettura

    • Cultura

      Specchia mette in mostra gli affreschi riscoperti e da poco restaurati

    • Nardò

      Appropriazione indebita ed evasione in Germania: arrestato nella città natale

    • Cronaca

      Quattro piante di marijuana, bilancino e trita tabacco: scatta la denuncia

    I più letti della settimana

    • Si schianta in moto all'uscita di Lecce, inutili i tentativi di rianimarlo

    • Malore alla guida del Suv, si abbatte su gazebo e investe un giovane

    • Consumi alterati nel ristorante: calamita per ridurli del 70 per cento

    • Travolto dal treno, sopravvive: senza tre dita striscia da sotto la motrice

    • Ucciso a 14 anni per difendere la sorellina, il suo assassino sarà presto libero

    • Fuori strada in auto e ricoverati: 18enne positivo ad alcool e cocaina

    Torna su
    LeccePrima è in caricamento