Banda del buco svuota negozio, furto da 20mila euro

Il colpo nel negozio "Non solo casa" dei fratelli Ancora, di Lizzanello, in via Circonvallazione. I ladri sono entrati sfruttando un capannone in disuso che sorge accanto. Rubato anche un furgone

carabinieri_di_lecce-12
LIZZANELLO - Ennesimo colpo dei soliti ignoti della "banda del buco", nella notte appena trascorsa. Un gruppo imprecisato di malviventi è riuscito a perforare uno dei muri del negozio "Non solo casa" dei fratelli Ancora, di Lizzanello, in via Circonvallazione. Prodotti per l'igiene, profumeria, casalinghi. L'attività è piuttosto fornita, ma questa mattina, alla riapertura, i titolari hanno scoperto che gli scaffali erano pressoché vuoti.

I ladri hanno agito secondo il consueto canovaccio. Hanno individuato il "tallone d'Achille" in un capannone in disuso che sorge accanto allo stabile preso di mira. Da lì, hanno potuto agire indisturbati, praticando un foro con gli arnesi del mestiere, entrando nei locali e arraffando il più possibile. Per fuggire - è l'ipotesi più plausibile -, potrebbe essere stato usato un furgone della stessa ditta. Anche questo, infatti, è letteralmente scomparso nel nulla. Sul posto, per le indagini, i carabinieri della stazione locale.
Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Da Restinco a Berlino per progettare e compiere attentati, arrestato 22enne congolese

    • S.M. Leuca

      Intercettati al largo, maxi sbarco a Leuca: a bordo in 113

    • Cronaca

      Tanti colpi inflitti, ma i topi d'appartamento non si fermano mai

    • Cronaca

      No Tap, protesta in prefettura. Salta il concerto del Primo Maggio a Martano

    I più letti della settimana

    • Fermati con cocaina, denaro e carta d'identità rubata. Nei guai tre ventenni

    • Seguono le tracce lasciate dai ladri e trovano la refurtiva per 30mila euro

    • A spasso in auto nella 167 con una pistola nella cinta: bloccato 28enne

    • Agguato ai baresi, indagini in corso. Dimesso il tifoso ferito

    • In giro con i fari posteriori spenti, nel portabagagli oltre due chili di eroina

    • Falsi incidenti, sei indagati dopo segnalazione di compagnie assicurative

    Torna su
    LeccePrima è in caricamento