Bar e market, due rapine in poche ore ma una è un flop: appena 20 euro

Nel pomeriggio, malvivente solitario nello Sconto Più di Lecce. E di notte ad Arnesano depredato il titolare di un caffè

LECCE – Chissà quale bottino aveva sperato di “incassare”, quando è entrato a passo svelto in quel market, con il volto in parte coperto da un cappellino e un coltello stretto in una mano per incutere timore. Alla fine, si è dovuto accontentare di quanto presente in cassa in quel momento: appena 20 euro. E con quel misero bottino è subito dopo fuggito, facendo perdere le tracce fra le vie del centro della città.

La rapina è avvenuta attorno alle 16,30 a pochi passi da piazza Mazzini. Un malvivente ha fatto irruzione nel negozio di alimentari Sconto Più di via 95° Reggimento Fanteria, al pian terreno di Palazzo Tamborino, proprio di fronte al cantiere dell’ex Caserma Massa, e ha messo a segno il “colpo”. Non proprio quello del secolo, ma tant’è.

Se l’è subito svignata, saltando in sella a una bicicletta, mentre dal negozio hanno contattato il 112. Sul posto sono arrivate le gazzelle dei carabinieri della Sezione operativa del Norm della compagnia di Lecce, che hanno raccolto le testimonianze e avviato le ricerche. A livello statistico, si tratta del secondo episodio in pochi giorni nel centro di Lecce, dopo l’episodio avvenuto nel pomeriggio del 30 gennaio, quando un soggetto ha fatto irruzione nella farmacia Montagna di via Leuca.

Un altro caso ad Arnesano

E un’altra rapina è stata denunciata il 31 gennaio presso la stazione dei carabinieri di Monteroni di Lecce. L’episodio, che riguarda Arnesano, si è verificato attorno a mezzanotte e mezzo, ma la vittima, il titolare del bar Caffè Porta Rande, sul momento non ha contattato numeri d'emergenza. L’uomo, ai militari, ha spiegato che mentre stava rincasando,  dopo aver chiuso l’attività, due malviventi l’hanno bloccato mentre si trovava alla guida della sua autovettura. Entrambi con i volti coperti e armati pistola, hanno intimato di consegnare l’incasso (300 euro). Poi, sono fuggiti a bordo di un’Alfa Romeo berlina. Le indagini sono tuttora in corso. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Nardò

    Esplode il distributore di bibite: operaio 23enne in prognosi riservata

  • Nardò

    Ladri tentano la spaccata nell’area di servizio: qualcosa va storto e scappano

  • Politica

    Salvini divide la piazza: contestazione durante il comizio con Congedo

  • Cronaca

    Il fenomeno degli incendi colpisce ancora: due le auto in fumo

I più letti della settimana

  • Attacco allo stand della Lega nella piazza, ragazza contusa

  • Oltre 1 chilo di cocaina, arrestato il fratello del boss del clan "Vernel"

  • Fuori strada di notte con la Mercedes, viene ritrovato morto all'alba

  • Esalta il fisico con gli abiti giusti

  • Far West vicino alla banca: spari in aria, rapinati 35mila euro

  • Intonano cori da stadio a Pescara, leccesi aggrediti. Uno accoltellato

Torna su
LeccePrima è in caricamento