Niente listino prezzi nelle vetrine, sanzioni salate a bar e parrucchiere

Il titolare di un bar a Lecce e un parrucchiere di Surbo "dimenticano" di esporre i prezzi nelle vetrine delle loro attività, come appurato dalla guardia di finanza. Ora rischiano sanzioni da 500 euro a 3mila euro