Barche troppo vicine alla costa, controlli mirati: scattano multe per nove

La guardia costiera ha iniziato a sorvegliare con costanza il litorale salentino. Sanzioni ai trasgressori per oltre 2mila euro

GALLIPOLI – Occhio a non avvicinarsi troppo alla costa con la barca. E’ pericoloso per i bagnanti e può costare caro alle tasche dei trasgressori. Solo oggi la capitaneria di porto di Gallipoli ha sorpreso ben nove imbarcazioni che stavano transitando o sostando nella fascia di mare riservata alla balneazione. Una zona, ovviamente, vietata alla navigazione.

I controlli si sono intensificati nelle ultime settimane, visto che la stagione estiva sta per entrare nel vivo. Si attendono anche quest’anno molti turisti nel Salento e le giornate sono già buone, per cui spiagge e coste sono già frequentate, specie nel fine settimana.

Oggi la capitaneria ha smistato due motovedette e un battello pneumatico lungo il litorale salentino per pattugliamenti mirati. I tratti di mare occupati sono stati fatti sgomberare. Sono state elevate multe per oltre 2mila euro. L’attività s’è resa necessaria sin dall’inizio della stagione balneare, anche alla luce di segnalazioni che sono arrivate al numero d’emergenza 1530, per tutelare i bagnanti che hanno scelto di trascorrere le proprie vacanze godendo delle spiagge e delle scogliere salentine.

Potrebbe interessarti

  • Balneazione, un pericolo da non sottovalutare: le correnti di risacca

  • Danneggiata l'edicola votiva della “Pietà” nel centro storico di Lecce

  • Pannelli fotovoltaici: come funzionano e i vantaggi

  • Codacons: tariffe telefoniche in grave aumento

I più letti della settimana

  • Infarto per una bimba di 1 anno. Anche un bagnante rischia malore davanti alla scena

  • Violento impatto fra un'Audi e uno scooter: muore il centauro

  • Bambino pesca un osso in mare. E si scopre essere una tibia umana

  • Un tuffo dall’alta scogliera: lesioni cervicali per un 16enne

  • Lei sul materassino spinto al largo, lui rischia di affogare per salvarla

  • Ricercato in Francia ma nel Salento per vacanza in Porsche: polizia lo aspetta all’uscita dall’acqua

Torna su
LeccePrima è in caricamento