Blitz in casa, cocaina e marijuana nascosti in un contenitore sul terrazzo

I carabinieri, a Taviano, hanno arrestato un 51enne originario di Melissano. Il controllo dopo un'attività info-investigativa

TAVIANO - Gianfranco  Manco, 51enne originario di Melissano, è stato arrestato ieri pomeriggio dai carabinieri della sezione operativa del Norm di Casarano, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Manco era sospettato da diverso tempo di gestire affari con gli stupefacenti. I carabinieri, infatti, hanno raccolto nel tempo diverse informazioni sul suo conto e ieri hanno deciso di fare un controllo mirato. E’ scattata, così, la classica perquisizione nell’abitazione di Taviano dov’è attualmente domiciliato.

MANCO GIANFRANCO-2DROGA CASARANO 1-2I militari hanno perlustrato ovunque, ma alla fine, quello che cercavano, era sul terrazzo. Qui, hanno trovato nascosto dentro un contenitore di plastica un involucro contenente nove dosi di marijuana, per 11 di grammi, un altro involucro con diciassette dosi di cocaina per 9  grammi e un bilancino di precisione. Tutto finito sotto sequestro. Manco è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • settimana

    Oltre una tonnellata di marijuana dai Balcani: fermati due narcotrafficanti

  • Cronaca

    Colpito il patrimonio di due soggetti: 1 milione di euro nelle mani dello Stato

  • Cronaca

    Secondo incendio in poche ore nel Salento: altri tre mezzi distrutti dal fuoco

  • settimana

    Freddato con un colpo alla gola: muore un 28enne, omicida si costituisce

I più letti della settimana

  • Freddato con un colpo alla gola: muore un 28enne, omicida si costituisce

  • Frontale sulla strada del mare: ragazza deceduta, due codici rossi

  • Auto sbanda e si ribalta un paio di volte: in due in prognosi riservata

  • Spostato dalla barella, cade cocaina: il ferito indagato per spaccio

  • Il nuovo pentito della Scu: “La mia latitanza anche a Porto Cesareo”

  • Irruzione in casa, pestato e colpito da sparo alla gamba: un arresto

Torna su
LeccePrima è in caricamento