Fermate due betoniere dirette al cantiere, Tap paventa danni ingenti

Il blocco nel pomeriggio, all'altezza di Melendugno. I mezzi trasportano calcestruzzo per la realizzazione dei pali secanti per il pozzo di spinta

MELENDUGNO - Dirette a San Foca, due betoniere di una ditta che lavora nel cantiere del gasdotto Tap sono state fermate da un nutrito gruppo di manifestanti all'altezza di Melendugno, proprio all'incrocio verso la marina. Il blocco è partito poco dopo le 17 e dopo circa due ore era ancora in corso*. Sul posto reparti di polizia, carabinieri e guardia di finanza che hanno provato, con le buone e con le cattive, a liberare il passaggio.

Secondo la società la sosta prolungata dei mezzi potrebbe arrecare danni ingenti: il calcestruzzo trasportato infatti, se il tamburo smette di girare, si solidifica o comunque, se miscelato troppo a lungo perde le sue qualità e diventa inservibile. Le betoniere, tuttavia, sono dotate di una autonomia di qualche ora e hanno una riserva d'acqua che dovrebbe servire proprio per i casi di emergenza. L'intenzione di Tap sarebbe quella di procedere, una volta quantificati i danni, con la denuncia in sede civile e penale dei responsabili, facendo affidamento sulle immagini registrate dalle forze dell'ordine.

Il calcestruzzo serve alla realizzazione dei pali secanti nel pozzo di spinta nel cantiere in località San Basilio: dei circa settanta previsti ne è stata sistemata già una buona parte. Una volta completato il pozzo di spinta è prevista l'entrata in azione della grande talpa meccanica che scaverà sotto terra e sotto il fondale marino fino a 900 metri circa dal punto della battigia. 

*Il blocco si è concluso poco dopo le 20 (aggiornamento)

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • Quando arrivavano le betoniere per costruire le case abusive, dove erano i sedicenti difensori dell'ambiente, nonchè nulla facenti? Questo cemento e per una nazionale straniera dicono allora non va bene, ma nel frattempo si "indignano" per la militarizzazione del territorio.

  • Ecco perchè il prefetto aveva fatto bene....

  • era ora che la smettessero con le inutili manifestazioni

  • Poi si lamentano per la militarizzazione del territorio, blaterando di fascismo e altre amenità. Al contrario, loro si ritengono civili e pacifici (sic!). Si preparino ad aprire i portafogli...

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Frode fiscale milionaria: in sette rischiano il processo

  • Politica

    "Prima Lecce - Andare Oltre" perde un pezzo: passo indietro di un candidato

  • Cronaca

    Favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione: in manette un 44enne

  • Attualità

    Ordine degli avvocati, Roberta Altavilla viene riconfermata alla presidenza

I più letti della settimana

  • Oltre 1 chilo di cocaina, arrestato il fratello del boss del clan "Vernel"

  • Assalto al furgone portavalori partito da Lecce: esplosi colpi di Kalashnikov

  • Far West vicino alla banca: spari in aria, rapinati 35mila euro

  • Perde il controllo, schianto sul muro: muore un uomo di 58 anni

  • Ruba un'automobile e raggiunge la marina, ma si trova davanti i carabinieri

  • Bollette, attenti alle truffe su luce e gas: le parole da non dire mai al telefono

Torna su
LeccePrima è in caricamento