Con destrezza ruba l'intero incasso del self service: identificato 28enne

L'uomo aveva sottratto l'incasso del self service di un distributore sulla strada tra Casarano e Ugento. Altre tre denunce formulate dai carabinieri

La stazione di servizio.

CASARANO – Con particolare destrezza era riuscito a impossessarsi di un borsello contenente una ingente somma di denaro, quella relativa all’incasso delle colonnine self service del distributore di carburanti “Q8” sulla Provinciale che collega Casarano e Ugento. Le indagini dei carabinieri hanno però consentito di identificarlo: si tratta di A.C. un 28enne residente a Casarano, che è stato denunciato a piede libero per furto aggravato.

Stesso reato è stato contestato a N.G., un 43enne di Gallipoli per essersi impossessato, dopo un litigio con la ex convivente, di mille e 200 euro conservate nel portafoglio. Non pago, ha danneggiato il cellulare e rigato la carrozzeria dell’auto della donna. L’episodio è accaduto a Parabita.

Denuncia anche per F.M., 30enne di Casarano: secondo i militari della compagnia avrebbe tentato un furto in abitazione e sottratto una borsa dall’abitacolo di una Lancia Y di proprietà di una 33enne del posto. Un 37enne di Racale. G.M., invece è stato identificato come l’autore del tentato furto, registrato il 4 settembre, all’interno di un capannone della zona industriale di sabato, attualmente gestito da un curatore fallimentare

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco in contromano, causa incidente con una vittima: conducente in arresto

  • Tallonano la Punto, poi il colpo di pistola per far scendere la vittima

  • Paura sulla statale: perde il controllo e si schianta contro guardrail e albero

  • Cade da un'altezza di dieci metri praticando il parkour: 16enne in gravi condizioni

  • Dalla perquisizione della vettura spunta la droga: coppia di fruttivendoli nei guai

  • Suv scorrazzano tra studenti e bagnanti. E si tenta di deviare lo sbocco a mare dell'Idume

Torna su
LeccePrima è in caricamento