Bullismo, i ragazzi a confronto con il magistrato

Gli studenti delle scuole di Zollino e Sternatìa a dialogo con il magistrato del Tribunale dei minori Simona Filoni. Sotto i riflettori, le devianze minorili: fenomeno in crescita e che desta allarme

Bullismo, un termine relativamente nuovo, per descrivere un fenomeno purtroppo sempre più frequente nelle scuole. Proprio per capire, prevenire, domani, alle 10, presso l'istituto scolastico comprensivo di Zollino, i ragazzi delle scuole di Zollino e Sternatìa saranno a colloquio con Simona Filoni, sostituto procuratore presso il Tribunale dei Minori di Lecce. L'appuntamento si terrà presso il chiostro del Municipio di Sternatìa.

Il mondo dei giovanissimi e delle devianze sotto i riflettori, dunque, anche perché il problema sta dilagando un po' ovunque, finendo non di rado sulle colonne della stampa e portando allarmismo crescente. E' necessario quindi un momento di riflessione e di approfondimento. L'incontro con il magistrato Simona Filoni si propone allora di completare la formazione scolastica dei ragazzi, fornendo loro gli strumenti per un approccio più maturo e sereno ai fenomeni del bullismo e della devianza giovanile.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, estorsioni e droga: disarticolato gruppo vicino al clan Tornese

  • Oltre un chilo di cocaina: tre arresti. Carabinieri trovano anche una pistola

  • Cede il cric durante il cambio della ruota del tir: ferito un meccanico

  • Violento schianto sulla 275: vigilante prima finisce con l'auto su un palo, poi si scontra con una vettura

  • Paura in volo: piccolo aereo sfonda il muretto di un'abitazione

  • Fermati in centro per controllo: dosi di eroina nell'auto, due in manette

Torna su
LeccePrima è in caricamento