Cadono alcuni calcinacci, verifiche statiche su un ponte: nessun pericolo

E' il primo che s'incontra uscendo da San Cataldo, in direzione di Lecce. Ieri sera svolti controlli da parte di vari tecnici

Foto di repertorio.

LECCE – Il distacco di qualche piccola parte in cemento armato dal cornicione di un ponte, segnalato da cittadini di passaggio, ha reso necessaria, ieri sera, una verifica di un gruppo di tecnici per scongiurare che potessero esservi pericoli per la staticità dell’intera struttura. Il cavalcavia in questione è il primo che si trova uscendo dalla marina di San Cataldo e proseguendo sulla strada provinciale 364 in direzione di Lecce.

In attesa che fossero ultimati i controlli, è stato necessario, ovviamente, bloccare il transito in entrambi i sensi di marcia e deviare le autovetture. E così, curiosamente, per la seconda volta in un giorno, l’accesso principale della marina è stato sbarrato al traffico, dopo che in mattinata si era registrato l’intervento sul litorale, all’altezza del faro, di Capitaneria di porto e Marina militare del Nucleo Sdai, per il recupero di una trentina di bombe a mano risalenti al Secondo conflitto mondiale e “restituite” dal mare.

DSCN3348-2La verifica statica sul ponte, che si è conclusa poco prima delle 20 di sera, ha invece avuto esito negativo. Nessun pericolo per la struttura. Sul posto, i controlli sono stati effettuati da una squadra di vigili del fuoco e da due geometri, uno comunale e l’altro provinciale. Sia il caposquadra dei vigili del fuoco, sia i due tecnici inviati dalle amministrazioni locali, sono stati concordi nel ritenere che non vi siano pericoli. Il tratto, che era stato chiuso dalla polizia locale, è così stato riaperto. Probabilmente, i calcinacci sono caduti come effetto delle violente raffiche di vento dei giorni scorsi, che hanno provocato non pochi danni a Lecce e in provincia.  

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Quanta professionalità è stata utilizzata per decidere che quel ponte non presenta problemi, siamo sicuri che questi tecnici sono esperti di crolli di ponti?

  • Ma sti tecnici comunali e provinciali ne capiscono di crolli?...

Notizie di oggi

  • Sport

    Lecce, tre partite per spingersi oltre ogni previsione. Basta mugugni

  • Cronaca

    Sopralluogo dell'Enpa: trovati cani stipati dentro box fatiscenti

  • Cronaca

    Giovane ciclista morì dopo lo scontro con un’auto: un anno al conducente

  • Cronaca

    Sfonda una finestra per rubare in una casa, acciuffato durante la fuga

I più letti della settimana

  • Muore dopo aver messo al mondo il bimbo, aperta inchiesta per omicidio colposo

  • Li fanno accostare per un controllo e spuntano oltre 2 chili di marijuana

  • Ricerche lampo dopo la rapina nel discount: presi durante l’inseguimento

  • Trenta bombe a mano sulla spiaggia: scoperta casuale dopo la mareggiata

  • “Favori&Giustizia”, l’avvocatessa patteggia e si sfoga: “Ho subito un processo mediatico”

  • Tre arresti cardiaci dopo il parto. Giovane mamma salentina muore all’ospedale di Oderzo

Torna su
LeccePrima è in caricamento