Cadono le accuse nei confronti della psicologa, archiviato il procedimento

Si è chiusa la vicenda giudiziaria della psicologa della Asl, indagata per mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del giudice

LECCE – Si è conclusa con l’archiviazione del procedimento la vicenda giudiziaria che ha visto come protagonista una psicologa in servizio presso la Asl di Lecce, indagata per il reato di mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del giudice.

A dare avvio alla delicata vicenda la contesa fra una coppia di genitori separati del loro figlio minore, che il Tribunale di Lecce ha affidato alla madre, affidando al consultorio familiare di Casarano il compito di predisporre il calendario degli incontri settimanali con il padre. L’uomo, ritenendo che la struttura sanitaria stesse intenzionalmente eludendo le richieste del giudice, ha sporto denuncia nei confronti della dottoressa.

Nei giorni scorsi il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Lecce, Carlo Cazzella, al termine dell’udienza in camera di consiglio, ha accolto le motivazioni fornite dalla professionista nel corso dell’interrogatorio reso alla presenza del proprio difensore di fiducia, l’avvocato Nicola De Donno, e ha disposto l’archiviazione definitiva del procedimento ritenendo l’accusa del tutto priva di fondamento.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Sesso con il pm per avere vantaggi, l'avvocatessa sotto torchio per un'ora

  • Cronaca

    "Favori & Giustizia", il direttore generale dell'Asl Narracci respinge le accuse

  • Cronaca

    Il "sistema Arnesano" andava fermato, la denuncia dei suoi stessi colleghi

  • Attualità

    Più navette e 1350 parcheggi gratis nel week end, in centro si paga in sei festivi

I più letti della settimana

  • Sesso e regali per favori e processi: in arresto un pm, dirigenti sanitari e avvocata

  • Travolto da un’autovettura, un 62enne perde la vita davanti alla moglie

  • Ore di apprensione a Casarano: rintracciato di notte 22enne scomparso nel nulla

  • Bancarotta fraudolenta aggravata: quattro imprenditori in arresto

  • Inchiesta sesso&giustizia, Altavilla: “Triste pagina, ma indagine non è condanna”

  • Inchiesta "sesso & giustizia", il pm in carcere interrogato oltre un'ora

Torna su
LeccePrima è in caricamento