Neoplasie polmonari, via ai controlli su gas radon e divieto di fumo

La campagna di sensibilizzazione e informazione a partire da giugno, ad opera dello Spesal in servizio presso la Asl di Lecce

Foto di repertorio.

LECCE - La Asl lancia una campagna per tutelare la salute dei lavoratori.  Stop al gas radon e al fumo da tabacco in luoghi aperti al pubblico. Partiranno dal prossimo giugno le verifiche degli ispettori Spesal in forza al Dipartimento di prevenzione della Asl Lecce. La campagna nasce con l’obiettivo di verificare e contrastare le cause della maggiore incidenza di neoplasie polmonari nella popolazione salentina e per fare questo il direttore del Dipartimento di prevenzione, Giovanni De Filippis, ha messo a punto un piano articolato.

Spetterà ai tecnici del Servizio di prevenzione e sicurezza degli ambienti di lavoro della avviare i controlli sul rispetto della normativa in materia di igiene e sicurezza del lavoro, con particolare attenzione all'inquinamento indoor da radon, quindi in ambienti chiusi, ed al divieto di fumare. Radon e fumo da tabacco, infatti, sono i principali fattori di rischio per il cancro polmonare, peraltro con un effetto tra loro moltiplicativo.

“I controlli – spiega De Filippis - interesseranno locali aperti al pubblico, con speciale riguardo per le fasce di popolazione più suscettibile al danno alla salute originato dai fattori di rischio, come bambini e malati, compreso quindi le scuole e gli studi medici”. “Questi controlli assumono particolare rilievo – rimarca De Filippis - in una provincia dove in molte zone si registrano, anche in locali fuori terra, concentrazioni molto elevate di radon ed in una Regione come la Puglia, che si è dotata di una specifica norma di tutela dal rischio radon”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Fuori strada di notte con la Mercedes, viene ritrovato morto all'alba

  • Attualità

    "Terra di pace e di accoglienza". Dalla Provincia il benvenuto a Salvini

  • Cronaca

    Rapina al Conad, dopo la confessione il riscontro: trovata a pistola adoperata

  • Cronaca

    In tre lo accerchiano sotto casa, commerciante pestato e rapinato

I più letti della settimana

  • Attacco allo stand della Lega nella piazza, ragazza contusa

  • Oltre 1 chilo di cocaina, arrestato il fratello del boss del clan "Vernel"

  • Esalta il fisico con gli abiti giusti

  • Far West vicino alla banca: spari in aria, rapinati 35mila euro

  • Intonano cori da stadio a Pescara, leccesi aggrediti. Uno accoltellato

  • Malore improvviso, cameriere cade e batte la testa: in codice rosso

Torna su
LeccePrima è in caricamento