Neoplasie polmonari, via ai controlli su gas radon e divieto di fumo

La campagna di sensibilizzazione e informazione a partire da giugno, ad opera dello Spesal in servizio presso la Asl di Lecce

Foto di repertorio.

LECCE - La Asl lancia una campagna per tutelare la salute dei lavoratori.  Stop al gas radon e al fumo da tabacco in luoghi aperti al pubblico. Partiranno dal prossimo giugno le verifiche degli ispettori Spesal in forza al Dipartimento di prevenzione della Asl Lecce. La campagna nasce con l’obiettivo di verificare e contrastare le cause della maggiore incidenza di neoplasie polmonari nella popolazione salentina e per fare questo il direttore del Dipartimento di prevenzione, Giovanni De Filippis, ha messo a punto un piano articolato.

Spetterà ai tecnici del Servizio di prevenzione e sicurezza degli ambienti di lavoro della avviare i controlli sul rispetto della normativa in materia di igiene e sicurezza del lavoro, con particolare attenzione all'inquinamento indoor da radon, quindi in ambienti chiusi, ed al divieto di fumare. Radon e fumo da tabacco, infatti, sono i principali fattori di rischio per il cancro polmonare, peraltro con un effetto tra loro moltiplicativo.

“I controlli – spiega De Filippis - interesseranno locali aperti al pubblico, con speciale riguardo per le fasce di popolazione più suscettibile al danno alla salute originato dai fattori di rischio, come bambini e malati, compreso quindi le scuole e gli studi medici”. “Questi controlli assumono particolare rilievo – rimarca De Filippis - in una provincia dove in molte zone si registrano, anche in locali fuori terra, concentrazioni molto elevate di radon ed in una Regione come la Puglia, che si è dotata di una specifica norma di tutela dal rischio radon”.

Potrebbe interessarti

  • Un traguardo dopo l'altro: Lele dei Negramaro pronto alla 9 chilometri

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

  • Come annaffiare le piante quando sei in vacanza

  • "Felice di essere con voi": Elisa super ospite del concertone della Taranta

I più letti della settimana

  • Automobile si ribalta fuori strada, muore giovane madre di 33 anni

  • Torna il maltempo, allerta arancione: forti temporali attesi a partire da ovest

  • Perde il controllo dell’auto e si ribalta: un 27enne in Rianimazione

  • Autovelox su statali e provinciali: ridefiniti i tratti dove possono essere installati

  • Morto Giovanni Semeraro, il patron che ha portato il Lecce dentro il calcio moderno

  • Due incidenti: un 18enne in codice rosso e una giovane incinta al "Fazzi"

Torna su
LeccePrima è in caricamento