Serpente innocuo e in via di estinzione senza vita: ucciso con colpi alla testa in centro

L’episodio in via Caracciolo, in centro città. Il rettile, specie protetta per via del numero esiguo di esemplari rimasti, ucciso con un oggetto contundente

L'esemplare senza vita trovato in centro.

LECCE – Rinvenuta, questa mattina, una carcassa di un innocuo serpente cervone in via Caracciolo, in pieno centro storico. Il rettile, a detta degli operatori del Nucleo delle guardie ambientali comunali, sarebbe morto a seguito a svariati colpi di oggetto contundente inferti sulla testa.

P_20180618_120710_vHDR_Auto_p-2Il cervone è un serpente tipico del territorio salentino, ma che, per via dell'esiguo numero di esemplari rimasti in circolazione, rappresenta uno dei rettili più a rischio in tutta la provincia. "Ciò che è accaduto - riferiscono gli operatori dell'associazione Guarda dell'ambiente - è un fatto molto grave. In pieno centro storico, magari davanti agli occhi di bambini, passanti e turisti, è inammissibile un atto di questo genere ai danni di una specie protetta".

L'autorità veterinaria,  allertata dall'Ufficio ambiente, ha preso in carico la vicenda per poter accertare formalmente le cause del decesso del rettile. Il Nucleo delle guardie, invece, sta provvedendo alle indagini relative al presunto reato di uccisione di specie protetta.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (15)

  • Io non conosco le razze ma trovandomi un serpente d'avanti cerco di scappare...se me lo trovo in casa in tutti i modi cerco di ucciderlo ...non di sicuro me lo guardo!

  • È una reazione direi istintiva dovuta all’ignoranza. La colpa è di chi non fa un briciolo di divulgazione didattica, sui serpenti salentini e sul fatto che sono quasi tutti innocui.

  • Ergastolo bisogna applicare le leggi, basta farla franca , chi sbaglia paga! O sia di colore extracomunitario , extraterrestre , italiano, leccese ,barese ecc aaaaaaaaaaa stiamo impazzendo tutti

  • secondo me si tratta di omicidio stradale

  • Pensate a fermare i cafoni in giro ad abbandonare rifiuti e sversare veleni nelle campagne, sicuramente si salveranno più cervoni così è contestualmente sarà redento qualche cervello

  • Chiacchiere, solo chiacchiere, il cervone e' protetto perche' in fase di estinsione, ma di quelli come loro ce ne sono tanti.

  • Chiamate la scientifica e controllate le immagini di videosorveglianza Bisogna trovare assolutamente l’assassino

  • c e' qualche identikit di questo assassino?

  • ma roba de pacci, pensati cu carcerati tutti sti miserabili ca fannu rapine. Secondo voi, in pieno centro una persona che abita li e vede na sorte de serpente del genere ce face? ni dice prego si accomodi in casa?

  • sta mpaccimu!

  • Fate l' autopsia.

  • Si vabbè ma non tutti conoscono le razze dei serpenti e non sanno se sono velenosi o non o se sono in via di estinzione. Vorrei vedere voi di fronte ad un serpente in pieno centro storico, come reagireste...

    • lo sanno tutti che serpenti velenosi non esistono. Pura e semplice ignoranza e superstizione popolare.

    • peccato , proprio sulla testa , sarebbe venuto un bel cinturino...????????????

  • siamo al ridicolo ormai

Notizie di oggi

  • Nardò

    Esplode il distributore di bibite: operaio 23enne in prognosi riservata

  • Nardò

    Ladri tentano la spaccata nell’area di servizio: qualcosa va storto e scappano

  • Politica

    Salvini divide la piazza: contestazione durante il comizio con Congedo

  • Cronaca

    Spacciatore fugge e va a prendere il sole: incastrato dalla suoneria del telefono

I più letti della settimana

  • Attacco allo stand della Lega nella piazza, ragazza contusa

  • Oltre 1 chilo di cocaina, arrestato il fratello del boss del clan "Vernel"

  • Fuori strada di notte con la Mercedes, viene ritrovato morto all'alba

  • Esalta il fisico con gli abiti giusti

  • Far West vicino alla banca: spari in aria, rapinati 35mila euro

  • Intonano cori da stadio a Pescara, leccesi aggrediti. Uno accoltellato

Torna su
LeccePrima è in caricamento