Ladri con fiamma ossidrica portano via macchine cambia soldi

E' successo a Carmiano di notte, in un centro di scommesse. I malviventi hanno puntato dritto verso il locale dove vi sono le slot machine. Danneggiando anche il sistema di videosorveglianza e sradicando dal muro un paio di apparecchi

CARMIANO – Ladri in azione nella notte a Carmiano. Dopo il furto avvenuto nella stazione di servizio Esso sulla tangenziale est, ignoti hanno colpito, questa volta, il centro per scommesse BetItaly di via Veglie, all’angolo con via Montegrappa. I malviventi dovevano aver studiato bene i dettagli del piano, perché per prima cosa hanno puntato verso le videocamere, danneggiando l’impianto.

A quel punto, hanno fatto irruzione nel locale adiacente, dedicato alle slot-machine e che resta aperto 24 ore su 24. E hanno portato via un paio di macchinette cambia soldi, sradicandole dalla parete. Per farlo, hanno tagliato gli infissi usando la fiamma ossidrica. Dentro c’era un bottino in monete da quantificare. I ladri, a quanto pare, hanno tentato anche di divellere tre slot, senza però riuscire ad aprirle. E se ne sono andati via.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fra i primi ad accorgersi del furto, i vigilanti di Ggs Security. Ora sul caso indagano i carabinieri. Il centro era già stato colpito dai malviventi, in passato. Nel 2014 furono consumate nello stesso luogo due rapine nel giro di pochi mesi. Questa volta, si è scelta la strada dell’azione meno violenta e più organizzata, con tanto di attrezzature per operare rapidamente. Si presume che i ladri siano fuggiti usando un furgone o un’autovettura spaziosa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul lavoro, muore a 35 anni schiacciato da una macchina saldatrice

  • Intervento di riduzione dello stomaco, muore in casa dopo un malore

  • Cinque tamponi positivi al Covid-19, due per residenti in provincia di Lecce

  • Tenta rapina nel market, ma il cassiere reagisce. Arrestato dopo la fuga

  • Spaccio di stupefacenti, armi e rapine, in 23 davanti al giudice

  • Operazione “San Silvestro”, droga dall’Albania, scattano nove arresti

Torna su
LeccePrima è in caricamento