Catamarano imbarca acqua, motovedette della guardia costiera in soccorso

Poco prima delle 4 del mattino la richiesta di aiuto. Le unità navali della capitaneria di porto hanno intercettato il natante a 13 miglia dalla costa

Il catamarano scortato dalle motovedette.

SANTA MARIA DI LEUCA – Un catamarano che aveva iniziato a imbarcare acqua, forse a causa di un problema strutturale, è stato soccorso da due motovedette della capitaneria di porto a sud di Santa Maria di Leuca. La richiesta di aiuto è giunta alla sala operativa della guardia costiera intorno alle 3.50 del mattino, quando l'imbarcazione si trovava a circa 20 miglia dal litorale salentino, in condizioni meteomarine comunque buone.

Immediato l’invio delle unità navali, la Cp 327 e la Cp 886, una partita da Santa Maria di Leuca, l'altra da Gallipoli. Nell’operazione di soccorso sono stati coinvolti anche un peschereccio e una nave mercantile, le cui rotte non erano distanti dal punto dal quale era partito il messaggio di allarme.

Il catamarano è stato intercettato in evidente difficoltà dopo circa un'ora e con l’assistenza dei militari è stata condotto nel porticciolo di Leuca dove è approdato verso le 7. Le tre persone che erano a bordo, di nazionalità italiana, sono state affidate alle cure del personale medico del 118 intanto intervenuto in banchina.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • settimana

    L’autopsia sulla giovane mamma: fatale una rara forma di embolia

  • Cronaca

    Morte sospetta di un detenuto salentino in Calabria: parte l’inchiesta. Due indagati

  • settimana

    A Lecce il numero uno della Tutela ambiente: riflettori su smaltimento dei pannelli e infiltrazioni mafiose

  • Politica

    Affaire xylella, Lezzi convoca sindaci e associazioni. Piconese: "Si è svegliata"

I più letti della settimana

  • Muore dopo aver messo al mondo il bimbo, aperta inchiesta per omicidio colposo

  • Li fanno accostare per un controllo e spuntano oltre 2 chili di marijuana

  • Ricerche lampo dopo la rapina nel discount: presi durante l’inseguimento

  • Trenta bombe a mano sulla spiaggia: scoperta casuale dopo la mareggiata

  • L’autopsia sulla giovane mamma: fatale una rara forma di embolia

  • Misterioso rogo nel negozio di attrezzature per party: fiamme devastano il locale

Torna su
LeccePrima è in caricamento