Cerca di estorcere denaro ai commercianti della zona, bloccato nella notte

L'uomo, un 42enne, dopo aver preso di mira tre attività commerciali, è stato arrestato nella notte dai militari dell'Arma

LECCE – Si è presentato presso tre esercizi commerciali di Lizzanello, un supermercato, una tabaccheria e un negozio di alimentari, chiedendo ripetutamente la consegna di somme variabili tra i 50 ed i 100 euro. I titolari delle attività, stanchi delle ripetute minacce e delle richieste estorsive dell’uomo, hanno chiesto aiuto ai carabinieri.

I militari si sono subito messi sulle tracce del soggetto indicato dai commercianti. Le ricerche si sono concluse nella notte, durante un servizio perlustrativo, durante il quale i carabinieri di Lizzanello hanno arrestato in flagranza, con l’accusa di tentata estorsione, Davide Longo, 42enne del luogo già noto alle forze dell’ordine. Dopo le formalità connesse all’arresto lo hanno associato alla casa circondariale di Lecce su disposizione dell’autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzini abusati in un casolare, 69enne in carcere per pedofilia

  • Giro di armi da fuoco e monopolio imposto sul servizio navette: sei arresti

  • Cocaina e sostanza da taglio disseminate in casa, insospettabile nei guai

  • Villa confiscata fin dal 2015, ma lui era sempre lì: sgombero forzato

  • Cosparso di escrementi e bruciato con le sigarette a 3 anni se si opponeva alle molestie: imputati il padre e lo zio

  • Costrette a prostituirsi anche con il maltempo, in manette lo sfruttatore

Torna su
LeccePrima è in caricamento