Cerca di estorcere denaro ai commercianti della zona, bloccato nella notte

L'uomo, un 42enne, dopo aver preso di mira tre attività commerciali, è stato arrestato nella notte dai militari dell'Arma

LECCE – Si è presentato presso tre esercizi commerciali di Lizzanello, un supermercato, una tabaccheria e un negozio di alimentari, chiedendo ripetutamente la consegna di somme variabili tra i 50 ed i 100 euro. I titolari delle attività, stanchi delle ripetute minacce e delle richieste estorsive dell’uomo, hanno chiesto aiuto ai carabinieri.

I militari si sono subito messi sulle tracce del soggetto indicato dai commercianti. Le ricerche si sono concluse nella notte, durante un servizio perlustrativo, durante il quale i carabinieri di Lizzanello hanno arrestato in flagranza, con l’accusa di tentata estorsione, Davide Longo, 42enne del luogo già noto alle forze dell’ordine. Dopo le formalità connesse all’arresto lo hanno associato alla casa circondariale di Lecce su disposizione dell’autorità giudiziaria.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, estorsioni e droga: disarticolato gruppo vicino al clan Tornese

  • Rogo nel negozio per le feste: in manette ex gestore del "Twin Towers"

  • Cicloturista preso in pieno da un'auto: deceduto dopo il trasporto in ospedale

  • Cede il cric durante il cambio della ruota del tir: ferito un meccanico

  • Paura in volo: piccolo aereo sfonda il muretto di un'abitazione

  • Fermati in centro per controllo: dosi di eroina nell'auto, due in manette

Torna su
LeccePrima è in caricamento