Chiesa dello Spirito Santo diviene centro per immigrati

L'Ausl ha concesso in comodato la cappella e i locali annessi alla Caritas per creare una struttura dedicata al servizio religioso e pastorale per migranti

portale chiesetta
S'è svolta venerdì 20 aprile, presso la sede della Direzione generale della Ausl di Lecce di via Miglietta, una conferenza alla quale hanno partecipato il commissario straordinario Rodolfo Rollo ed il Sacerdote Attilio Mesagne, direttore della Caritas Diocesana, delegato dall'arcivescovo di Lecce Cosmo Francesco Ruppi. Durante l'incontro è stato esposto un progetto, presentato dalla Caritas Diocesana e sposato dalla Ausl di Lecce, riguardante l'attivazione di un centro dedicato al servizio religioso e pastorale degli immigrati da realizzare presso la chiesa dello Spirito Santo dell'ex ospedale "Vito Fazzi" e nei locali annessi di piazza Bottazzi.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'obiettivo del progetto, hanno spiegato i partecipanti alla cerimonia, è quello di assicurare una sempre più puntuale assistenza religiosa ai migranti e, nello stesso tempo, promuovere la comprensione e la valorizzazione della loro identità in un clima di pacifica convivenza e di rispetto dei diritti della persona umana. La cappella, così come i locali annessi sono messi a disposizione dalla Ausl di Lecce a titolo gratuito e in comodato. Alla manifestazione ha preso parte anche Padre Ampelio Cavinato, referente dell'ufficio Migrantes della Caritas.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si scontra con un'auto e vola dalla bici, grave un 11enne

  • Mistero a Nardò: dopo la cena con marito e figli scompare nel nulla

  • In acqua per fare snorkeling, annega mamma 44enne in vacanza

  • Auto reimmatricolate in Italia con documenti falsi: un salentino nei guai

  • Malore mentre si trova in acqua: riportato a riva, ma ormai senza vita

  • Paura sulla tangenziale: ragazza perde il controllo e finisce sul guardrail

Torna su
LeccePrima è in caricamento