Cittadinanza onoraria a Terracina, per non dimenticare l'orrore della Shoah

Piero Terracina, sopravvissuto alle persecuzioni razziali e al lager, ha trovato la forza di raccontare l'orrore in tutta Italia

LECCE – La Città di Ugento, su sollecitazione e diretto impegno dell'associazione AttivaMente, ha conferito lo scorso 29 marzo la cittadinanza onoraria a Piero Terracina, uno degli ultimi superstiti del razzismo e dell'antisemitismo, testimone nel lager di Auschwitz dell'Olocausto e delle atroci barbarie perpetrate ai danni della comunità ebraica. La motivazione è riportata chiaramente nel testo della delibera di Consiglio Comunale numero 22 del 29 marzo 2016: “A Piero Terracina, testimone instancabile della Shoah che, sopravvissuto alle persecuzioni razziali e alla deportazione nel campo di sterminio di  Auschwitz-Birkenau, ha trovato la forza di raccontare l'orrore, portando in tutta Italia, in Europa e qui ad Ugento la sua preziosa testimonianza rivolta soprattutto ai giovani che rappresentano il futuro della nostra Città e del mondo intero, affinché con la testimonianza e la memoria possano costruire un mondo  libero da tutte le barbarie”.

“Abbiamo avvertito l'esigenza di portare un testimone della Shoah a diretto contatto con i nostri ragazzi per testimoniare, attraverso il racconto di chi ha vissuto la più atroce delle barbarie, il grande valore civile e umano che è oggi la libertà. Per questo abbiamo proposto all'Amministrazione comunale di conferire la cittadinanza a Piero Terracina, perché tutta la sua vita rappresenta emblematicamente il senso stesso dell'essere cittadino, cittadino di un mondo che ci auguriamo non abbia più barriere, divisioni, respingimenti» fanno sapere Catia Scarcia e il direttivo dell'associazione AttivaMente.

Ricca l'agenda dell'ospitalità nella città messapica. Lunedì 2 maggio, dopo l'incontro a Nardò nella sala Consiliare e la visita al Museo della Memoria e dell’Accoglienza, alle ore 18 ad Ugento Cerimonia di accoglienza della Città di Ugento, alla presenza delle autorità civili, religiose e di tutta la cittadinanza, in Piazza San Vincenzo. In tale circostanza sarà conferita la pergamena della cittadinanza onoraria al Sig. Piero Terracina di cui alla delibera di C.C. n. 22 del 29 marzo 2016. Il gruppo "I Calanti", durante la serata, farà omaggio della nostra cultura musicale salentina a Terracina e a tutti i partecipanti.

Martedì 3 maggio alle ore 9 testimonianza di Piero Terracina ai ragazzi e studenti delle scuole medie e superiori di Ugento, presso la Scuola Media Ignazio Silone.

Potrebbe interessarti

  • Allergia al nichel: i sintomi e gli alimenti da evitare

  • I rimedi fai da te contro la micosi alle unghie

  • Fa davvero male dimenticarsi di cambiare le lenzuola?

  • Rimedi contro gli scarafaggi

I più letti della settimana

  • Scontro fra più veicoli sulla statale 274, muore donna travolta da un autocarro

  • Il malore improvviso, la caduta sull'asfalto. E poi arrivano gli angeli del 118

  • Batte con violenza fra collo e schiena sul fondale basso, 22enne in codice rosso

  • Affiancato e minacciato con pistole, costretto a cedere la sua moto

  • "Quell'uomo era morto. Una forza interiore mi ha spinto ad andare avanti"

  • Suv fuori controllo punta su di lei: con istinto felino la donna si mette in salvo

Torna su
LeccePrima è in caricamento