Cittadini avvisano il 112, preso in flagranza a rubare dentro un'abitazione

Un casaranese in trasferta a Parabita fermato nella notte con cacciaviti e torcia. Fondamentale la chiamata di passanti

PARABITA – L’hanno preso in flagranza, mentre si era introdotto in un’abitazione per rubare. Rosario Caraccio, 60enne di Casarano, vecchia conoscenza delle forze dell’ordine, nella notte era in trasferta a Parabita. Ma i suoi movimenti sono stati notati da alcuni passanti, sebbene fossero le 2, che hanno composto il 112. E così sono intervenuti i carabinieri della stazione locale. L’uomo è stato poi posto ai domiciliari, con l’accusa di furto aggravato in abitazione.

CARACCIO ROSARIO-3Il fatto è avvenuto in via Bologna. Caraccio, dopo aver forzato la porta retrostante di ferro, è riuscito a introdursi nella casa che aveva preso di mira. Ma l’intervento dei carabinieri è stato pressoché immediato. Non si sa se fosse solo o se ci fosse un complice nei paraggi a fare da “palo”, ma, se anche fosse, non deve aver avuto il tempo di avvisarlo. Addosso, il 60enne aveva due cacciaviti e una torcia a led per muoversi agevolmente nell’ombra. Tutto finito ora sotto sequestro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Elezioni europee: Lega prima anche nel Salento, il Pd a Lecce supera il M5S

  • Nardò

    Si indaga sull’ennesima auto in fumo: forse l’azione di un piromane

  • Politica

    Sulla scheda il candidato che “non esiste”: un "De" di troppo ma elezioni proseguono

  • Sport

    La prevenzione contro il cancro si fa "di corsa": torna la “Gallipoli ColouRun”

I più letti della settimana

  • Fuori strada di notte con la Mercedes, viene ritrovato morto all'alba

  • Cosparso di escrementi e bruciato con le sigarette a 3 anni se si opponeva alle molestie: indagati padre e zio

  • Suicida in cella d'isolamento, la madre denuncia: "Mio figlio doveva prendere farmaci"

  • Esplode il distributore di bibite: operaio 23enne in prognosi riservata

  • In tre lo accerchiano sotto casa, commerciante pestato e rapinato

  • Un boato sveglia il vicinato all’alba: si sbriciola il tetto di un’abitazione

Torna su
LeccePrima è in caricamento