Colpita da un’auto, cade e batte la testa contro il marciapiede: muore dopo tre giorni

Si è spenta oggi all’età di 74 anni, Grazia Caporale, in seguito all’incidente avvenuto nella sua città, Gallipoli, venerdì mattina, in via Genova

GALLIPOLI - Era stata colpita da un’auto e nell’impatto era caduta a terra sbattendo la testa contro lo spigolo del marciapiede. Ha combattuto per tre giorni contro la morte, ma alla fine non ce l’ha fatta. Grazia Caporale è deceduta all’età di 74 anni questa mattina nell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce.

Troppo gravi le ferite riportate nell’incidente avvenuto venerdì mattina, intorno alle 11, in via Genova, nei pressi di un panificio e dell’ufficio postale (decentrato) della sua città, Gallipoli.

Pare che la malcapitata fosse in attesa del marito, quando è stata raggiunta dal mezzo condotto da un giovane turista impegnato, secondo i primi accertamenti, in una manovra di parcheggio in retromarcia. A chiarire la dinamica saranno i vigili urbani, intervenuti sul posto con un’ambulanza del 118 che, proprio alla luce della gravità delle condizioni della donna, ha provveduto al suo trasporto nel nosocomio di Lecce, dove è spirata oggi, verso le 12.40.

La famiglia è assistita dall’avvocato Monica Villanova.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco in contromano, causa incidente con una vittima: conducente in arresto

  • Cade da un'altezza di dieci metri praticando il parkour: 16enne in gravi condizioni

  • Agenzia funebre nel mirino: data alle fiamme da ignoti, del tutto distrutta

  • Suv scorrazzano tra studenti e bagnanti. E si tenta di deviare lo sbocco a mare dell'Idume

  • Dalla perquisizione della vettura spunta la droga: coppia di fruttivendoli nei guai

  • Travolto da un’auto sulla litoranea di Santa Cesarea Terme: grave un ciclista

Torna su
LeccePrima è in caricamento