Concorso per comandante della polizia municipale, Procura sequestra atti

Blitz questa mattina negli uffici del comune di Gallipoli. L'inchiesta avviata dopo gli esposti presentati dal vice comandante

LECCE - Su disposizione del sostituto procuratore della Repubblica di Lecce, Paola Guglielmi, è stato eseguito in mattinata il sequestro di tutti gli atti riguardanti il concorso per il ruolo di comandante della polizia municipale di Gallipoli.

Il sequestro è avvenuto nell’ambito delle indagini avviate dalla Procura del capoluogo salentino dopo gli esposti presentati (ben tre da ottobre) dal vice comandante della municipale, Giuseppe Parisi, assistito dall’avvocato Giampiero Tramacere.

Lo scorso 30 novembre erano scaduti i termini per il concorso interno per il comandante della polizia municipale, per cui erano in lizza due candidature: la funzionaria Paola Vitali (già alle redini