Coniugi finiscono in manette: avevano rubato profumi e bigiotteria presso Coin

La coppia, proveniente da Taranto, è stata fermata in via Trinchese dai poliziotti dopo essere stata notata prelevare articoli dagli scaffali

LECCE – Due coniugi tarantini, Armando Massaro di 49 anni e Italia Esposito di 46, sono stati arrestati dagli agenti della squadra volante della questura per furto aggravato e continuato e per possesso di oggetti per lo scasso.

Nel pomeriggio di ieri i due sono stati intercettati in via Trinchese dopo essersi resi protagonisti di un furto presso il centro commerciale Coin di piazza Mazzini. Gli agenti della sezione volanti della questura sono intervenuti dopo una segnalazione che citava una coppia notata tra i reparti mentre prelevava profumi e accessori femminili.

Dalla descrizione i poliziotti sono riusciti a individuare i due nelle vicinanza del punto vendita. Nella perquisizione sono stati trovi tre profumi, articoli di bigiotteria come due orologi e un paio di orecchini, ma anche una tronchesina, un cacciavite e un coltello. Quanto basta per subire l’arresto. Dalle verifiche sull’auto con la quale la coppia era giunta in città è emersa la mancata revisione: per questo motivo è stata elevata una contravvenzione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco in contromano, causa incidente con una vittima: conducente in arresto

  • Cade da un'altezza di dieci metri praticando il parkour: 16enne in gravi condizioni

  • Paura sulla statale: perde il controllo e si schianta contro guardrail e albero

  • Suv scorrazzano tra studenti e bagnanti. E si tenta di deviare lo sbocco a mare dell'Idume

  • Dalla perquisizione della vettura spunta la droga: coppia di fruttivendoli nei guai

  • Travolto da un’auto sulla litoranea di Santa Cesarea Terme: grave un ciclista

Torna su
LeccePrima è in caricamento