domenica, 20 aprile 16℃

Controllati i possessori di 116 fucili da caccia

Controlli a tappeto da parte dei carabinieri della Compagnia di Tricase per quel che riguarda il possesso legale di armi. Centosedici i controlli finalizzati a constatare la custodia dei fucili

Redazione LeccePrima23 ottobre 2007
Controlli a tappeto da parte dei carabinieri della Compagnia di Tricase per quel che riguarda il possesso legale di armi. Centosedici i controlli finalizzati a constatare materialmente come siano custodite le armi nelle abitazioni e se al contempo i possessori rispettano le prescrizioni di legge al fine di evitare che fucili, pistole relative munizioni possano finire nelle mani di minori o persone che non saprebbero come maneggiarle.

Annuncio promozionale

Così, nell'ambito dei controlli, i militari hanno verificata la corrispondenza numerica e delle matricole di oltre 250 armi, prevalentemente fucili da caccia, tutti regolarmente denunciati. A Spongano, invece, i carabinieri hanno sequestrato 7 fucili illegalmente detenuti dai proprietari che non avevano denunciato il possesso delle armi appartenute a congiunti deceduti, mentre a Presicce cinque persone sono state denunciate alla procura per omessa custodia di armi.
Tricase

Commenti