Carabinieri nelle aziende vinicole: sei denunce nelle tre province salentine

Su disposizione del comando Tutela dell'ambiente di Roma, i militari del nucleo operativo ecologico hanno controllato alcuni siti di produzione: in dieci casi su sedici non sono state riscontrate violazionia. Nel Leccese un deferimento, a Guagnano

Foto di archivio.

LECCE – Carabinieri del nucleo operativo ecologico in azione nelle province di Lecce, Brindisi e Taranto nell’ambito di un’attività di monitoraggio disposta dal comando per la tutela dell’ambiente di Roma.

Sono state controllate 16 aziende vinicole e il bilancio è dei sei persone, in qualità di legali rappresentanti, denunciate a vario titolo alle rispettive procure. In dieci casi i militari non hanno ravvisato elementi di contestazione.

A Guagnano è stata sequestrata una vasca interrata utilizzata come deposito di liquidi consistenti nelle acque e nei fanghi di risulta delle operazioni di lavaggio, pulizia e sbucciatura dell’uva. 

A San Donaci – passando al Brindisino – deferimento per aver smaltito rifiuti speciali (imballaggi in carta e cartone, vetro e filtri per le presse) nei contenitori del servizio pubblico e non presso una ditta specializzata. Inoltre era stata realizzata uno scarico di acque reflue industriali in assenza di autorizzazione con sversamento dei liquidi in un terreno agricolo attiguo.

A Cellino San Marco, invece, era stato realizzato lo sversamento dei reflui nella fogna bianca. A San Pietro Vernotico stessa ipotesi di reato ma perché le acque non depurate provenienti dal ciclo industriale erano state condotte in un canale interpoderale.

Nel Tarantino denunce a Manduria e San Marzano. Nel primo caso per scarico di acque reflue industriali in assenza di autorizzazione, nel secondo è stata sequestrata un’area di circa 2mila metri quadrati sulla quale era stato realizzato un deposito incontrollato di rifiuti non pericolosi, costituiti da inerti e demolizioni, plastica, materiale ligneo e ferroso. I reati ipotizzati sono deposito incontrollato e gestone illecita di rifiuti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cocaina e sostanza da taglio disseminate in casa, insospettabile nei guai

  • Fuoristrada sospetto: nel doppiofondo della barca mezza tonnellata di droga dall’Albania

  • Psicosi da Covid-19: falso allarme, ma treno bloccato in stazione a Lecce

  • Rapina un uomo per una collana, ma a 100 metri ci sono i carabinieri: presa

  • Vende l’auto a una donna, poi pretende altri soldi: militari gli tendono un tranello

  • Dopo il tamponamento continua la marcia verso casa senza una ruota

Torna su
LeccePrima è in caricamento