Uno in auto con patente revocata, l'altro con cocaina, un terzo con una prostituta

Proseguono nel capoluogo salentino i controlli degli agenti della questura e del Reparto Prevenzione Crimine per arginare i reati più diffusi

Foto di repertorio.

LECCE – Proseguono i controlli degli agenti della questura e del Reparto Prevenzione Crimine nell’ambito dell’operazione “Alto impatto” della polizia, condotti soprattutto nei quartieri con una più alta incidenza di spaccio, di furti, di prostituzione.

In viale della Repubblica un leccese di 41 anni è stato trovato in possesso di due dosi di cocaina del peso di circa 5 grammi complessivamente. L’uomo è stato segnalato al prefetto di Lecce. Un 47enne, anch’egli del capoluogo, è stato sorpreso alla guida nonostante gli fosse stata revocata la patente: a causa di questa violazione, il veicolo che conduceva è stato sottoposto a fermo amministrativo.

In via Massaglia, invece, un 20enne era in auto con una prostituta, fatto che costituisce trasgressione del regolamento comunale. La contestazione è stata mossa insieme agli agenti di polizia locale.

Potrebbe interessarti

  • Fa davvero male dimenticarsi di cambiare le lenzuola?

  • Formiche, i metodi naturali per allontanarle da casa

  • Sintomi, rimedi ed esercizi contro il dolore alla cervicale

  • Congelare gli alimenti: le regole per farlo correttamente senza rischi per la salute

I più letti della settimana

  • Ragazzo di 20 anni trovato morto con un colpo d'arma da fuoco alla tempia

  • Tragedia nel pomeriggio ad Otranto. Una donna si lancia dalle mura del castello

  • Scontro tra auto e moto: un 25enne finisce in Rianimazione

  • Un “Tornado” su gruppo di stampo mafioso: 27 arresti, indagato anche un sindaco

  • Lesioni troppo gravi nello scontro in moto: non ce l’ha fatta il 25enne

  • Una fuga di gas e l'alloggio si sbriciola: zio e nipote travolti dall’onda d’urto

Torna su
LeccePrima è in caricamento