Con coltelli e in atteggiamento sospetto davanti alla banca, denunciati

Nei guai sono finiti due giovani, un leccese e un cavallinese. I carabinieri li hanno scovati di notte a Corigliano d'Otranto

LECCE – I carabinieri della stazione di Campi Salentina hanno denunciato a piede libero per furto con destrezza ed  evasione dagli arresti domiciliari, P.R.I., romena di 25 anni, residente a Grottaglie. Dopo indagini, è stata identificata in qualità di autrice dell’aggressione, avvenuta il 1° marzo scorso, nei confronti di un pensionato di Campi Salentina, a scopo di furto. E’ stata deferita anche per evasione, poiché in quel periodo era sottoposta agli arresti domiciliari.

A Corigliano d’Otranto, invece, i carabinieri della Sezione radiomobile del Nor di Maglie, durante un servizio di prevenzione notturno, hanno denunciato S.A.A.,  28ene di Cavallino e D.V.L., 24enne di Lecce. I due, attorno alle 2,30 circa della notte scorsa, sono stati fermati per un controllo dai militari mentre si trovavano in atteggiamento sospetto a bordo di un’autovettura Peugeot. Per la precisione, erano nei pressi della filiale Bancapulia.

Durante la perquisizione dell’auto e quella personale, sono stati trovati rispettivamente in possesso, il primo, di un coltello a farfalla con una lama lunga 10 centimetri circa e tre proiettili calibro 22, mentre il secondo di un coltello a serramanico con lama lunga 8 centimetri. Tutto finito sotto sequestro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inoltre, S.A.A., conducente del veicolo, dopo accertamenti, è risultato positivo all’assunzione di stupefacenti. Pertanto, è stato deferito anche per questo motivo, con ritiro della patente di guida. La Peugeot, però, non è stata sequestrata, poiché di proprietà di una terza persona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ritrovato senza vita il corpo del sub: si era immerso per una battuta di pesca

  • Con una molletta da bucato si "liberava" della droga: scoperto e arrestato

  • Giovane leccese aggredisce a pugni e manda in ospedale militare barese

  • Non solo Covid, pronto soccorso preso d’assalto. Medici e infermieri stremati

  • Torna l’allerta meteo nel Salento: per 24 ore attesi temporali e grandinate

  • Orrore in casa: tenta di dare fuoco alla moglie con liquido infiammabile

Torna su
LeccePrima è in caricamento