Podisti e biciclette, domenica senza traffico "cattura" migliaia di leccesi

Una domenica ecologica all'insegna dell'ambiente e della mobilità sostenibile. Le strade centrali di Lecce chiuse questa mattina al traffico per la manifestazione. Ma gli appuntamenti proseguono anche nel pomeriggio con "Bimbimbici"

Il sindaco di Lecce taglia il traguardo.

LECCE – Una domenica ecologica all’insegna dell’ambiente e della mobilità sostenibile. Ce ne fossero altre di domeniche così. Con il centro della città libero dalle auto per fare largo a 1500 podisti, iscritti nella varie società sportive e 400 amatori del running, che questa mattina hanno “invaso” i viali di Lecce e il centro storico per partecipare alla terza edizione della Mezza Maratona Nazionale, sulla distanza di 21,097 chilometri, valida per il campionato regionale, “Corri a Lecce”. 

Il podio al keniota Julius Romo, che percorso la mezza maratona in 1.04’.56’’. Secondo posto per il leccese Gianmarco Buttazzo (1.05’.47’’), mentre terzo classificato Francesco Colinadro, di Francavilla Fontana (1.10’.7”).  E tra i volti noti alla città, ha preso parte alla competizione il sindaco di Lecce Paolo Perrone, che ha corso “solo” undici chilometri per tagliare il traguardo in 1 ora, 4 minuti e 29 secondi, un tempo di tutto  rispetto per un semplice appassionato. Per partecipare alla Mezza maratona nazionale – organizzata dall’associazione sportiva dilettantistica Tre Casali di San Cesario, in collaborazione con l’assessorato alle Politiche ambientali -, a partire dalle 9.30 tutti gli atleti si sono dati appuntamento su viale Calasso, presso il nei pressi del parcheggio di scambio Carlo Pranzo. 

Altro atteso appuntamento di questa domenica ecologica è la 14ma edizione di “Bimbimbici”, Giornata Nazionale FIAB a favore della mobilità sicura e sostenibile dei  bambini. La manifestazione si svolge in più di 230 comuni italiani e sarà organizzata nel capoluogo salentino dall’associazione Cicloamici Lecce FIAB (Federazione Italiana Amici della Bicicletta).  Protagonisti i bambini che per un giorno diventano messaggeri della mobilità sostenibile. A loro il compito di spiegarci che una città a misura di “bimbi” è possibile, guadagnando con le loro biciclette gli spazi urbani solitamente riservati al traffico automobilistico.

L'appuntamento si è tenuto in piazza Italia (vicino Porta San Biagio), da dove è partito il corteo di “Bimbimbici”. 

Altro evento previsto per il week end e quello promosso dall’associazione Menti Calde di Merine e che avrà luogo dalle 8.30 del mattino e fino a mezzanotte lungo la direttiva che da piazza Sant’Oronzo conduce a Porta San Biagio. Un’estemporanea d’arte senza precedenti a Lecce per dipingere la Tela più Lunga del Mondo superando, con i suoi 420 metri l’ultimo record mondiale fissato a Castellamare del Golfo, in Sicilia, appena lo scorso anno. Artisti locali, giovani accademici, studenti e persone di tutte le età potranno lasciare il segno attraverso la propria creatività e contribuire ad un’opera eccezionale.

La tela, dopo la sua realizzazione, sarà misurata e tagliata in vari pezzi, e sarà distribuita a tutti coloro che decideranno di devolvere un’offerta economica al fine di sostenere progetti ed associazioni per lo sviluppo della cultura, dell'ambiente e dell'arte. Le operazioni si svolgeranno presso la sala polifunzionale Open Space di Piazza Sant’Oronzo nei giorni 12, 13 (fino alle ore 14), 14, 15, 16 e 17 maggio 2013.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Agguato in autostrada ai tifosi del Lecce: un mezzo dato alle fiamme

  • Fuoristrada sospetto: nel doppiofondo della barca mezza tonnellata di droga dall’Albania

  • Psicosi da Covid-19: falso allarme, ma treno bloccato in stazione a Lecce

  • Rapina un uomo per una collana, ma a 100 metri ci sono i carabinieri: presa

  • Malore alla guida, schianto sullo spartitraffico: 25enne in codice rosso

  • Vende l’auto a una donna, poi pretende altri soldi: militari gli tendono un tranello

Torna su
LeccePrima è in caricamento