Corso di alta formazione in tecniche di rianimazione

Continua l’attività formativa da parte della locale Protezione Civile di Castrignano de’ Greci in attuazione al Decreto Legislativo sulla sicurezza sul lavoro, n° 81/2008. Questa volta il tema caldo è l'abilitazione alla rianimazione e alla defibrillazione.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Gli Operatori della Protezione Civile di Castrignano de' Greci sotto la direzione del suo presidente Giovanni VIZZI, parteciperanno al Corso di Formazione e di Aggiornamento in "Tecniche di Primo Soccorso e Rianimazione Cardiopolmonare - BLSD" -, rivolto al personale che opera nei settori del volontariato, pubblica amministrazione, forze dell'ordine, carabinieri e nel sociale.

Il corso si terrà mercoledì 30 luglio 2014 presso la Sede Legale della Scuola Regionale di Protezione Civile sita in Castrignano de' Greci alla via F. Monosi, n° 24 - I° Piano.

La lezione avrà inizio dalle ore 15.00 in un'unica giornata. Il termine è previsto per le ore 20.30. È prevista parte teorica seguita da una parte pratica con simulazione ed esami finali su manichino con utilizzo del defibrillatore semi-automatico (DAE).

Il corso di Alta Formazione sarà tenuto dagli Istruttori IRC - COM: prof. MANNI SERGIO e la dott.ssa GIANFREDA GIANNINA, in collaborazione con la Scuola Regionale di Protezione Civile Puglia.

Ancora una volta, il segretario rag. Giuseppe RESTA, il rag. Francesco TOTARO e del sig. Sandro PATISSO (tra i responsabili della Protezione Civile di Castrignano de' Greci) danno testimonianza di come la formazione sia diventata obiettivo prioritario della Protezione Civile di oggi. "L'istruzione non è mera educazione - sostiene il segretario Resta - ma è formazione delle menti, menti giovani che andranno a costituire le nuovi classi lavoratrici e sociali e menti meno giovani che vogliono svecchiare il loro modus operandi. Il corso di Alta Formazione in Tecniche di Rianimazione è da sempre molto frequentato. Questa è la testimonianza di una società che si impegna non solo ad accrescere il proprio bagaglio culturale, ma anche a diventare cittadinanza attiva e responsabile, pronta ad operare persino nelle emergenze come personale laico qualificato, nelle aziende, nelle scuole, nei luoghi pubblici o in casa."

Il presidente Vizzi, ci rilascia, invece, una dichiarazione sull'importanza di questo corso: "Nella nostra associazione promuoviamo con tutti i nostri sforzi l'educazione alla sicurezza, poiché la sicurezza è prevenzione e protezione. È molto importante che in ogni struttura pubblica e privata esista del personale laico qualificato e abilitato alla rianimazione. Ci spendiamo molto per educare i nostri cittadini alla sicurezza. Sono temi caldi e qualificarsi significa avere il potere di salvare una vita."

A seguito della verifica finale e del superamento del test, sarà rilasciato il Brevetto di Esecutore DAE "IRC-COM", valevole ai fini di concorso e come crediti formativi, anche per le scuole.

Info, iscrizione e costi:

rag. RESTA Giuseppe, 338/9821564 - 320/7434098.

Torna su
LeccePrima è in caricamento