Locale inagibile, ma il carrozziere continuava a esercitare: denunciato

A Cutrofiano, controllo congiunto di carabinieri forestali e polizia locale. Mancava anche un sistema di smaltimento dei rifiuti

CUTROFIANO – Avrebbe continuato a svolgere l’attività, nonostante un’ordinanza d’inagibilità, con sgombero e ripristino dello stato dei luoghi, e per questo motivo è stato denunciato a piede libero C.G., 46enne di Aradeo. L’attività in questione è quella di carrozziere e il controllo è stato effettuato a Cutrofiano dalla polizia locale e dai carabinieri forestali di Gallipoli.

Stando a quanto verificato da forestali e agenti, l’attività risulterebbe al momento anche sprovvista di un sistema di smaltimento dei rifiuti speciali e delle autorizzazioni necessarie all’emissione dei fumi in atmosfera. Al gestore 46enne è stato contestato di aver depositato varie tipologie di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi all’interno dei vani adibiti ad autocarrozzeria. I locali e le attrezzature sono stati sottoposti a sequestro preventivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pioggia e violente raffiche di vento mettono mezzo Salento in ginocchio

  • Allerta arancione per maltempo anche nel Salento. Scuole chiuse in diversi comuni

  • Tentato omicidio in una masseria: colpito alla bocca un operaio 27enne

  • Burrasca agita lo Ionio e devasta barche, pontili, maneggio e persino un ristorante

  • "Scuole aperte nonostante l'allerta meteo": Cgil denuncia rischi per alunni e lavoratori

  • Bimbo si affaccia alla finestra e scopre l'anziano scomparso

Torna su
LeccePrima è in caricamento