Domenica tragica sulle spiagge del Salento. Due bagnanti stroncati da infarto

Un uomo di Martignano ha accusato un malore sulla spiaggia di San Foca. Soccorso dai bagnanti e dai sanitari del 118, è stato trasportato presso l'ospedale "Vito Fazzi" di Lecce, dove è stato ricoverato in Rianimazione, dove è morto poche ore dopo. A Tricase Porto, un 69enne è spirato per lo stesso motivo

La spiaggia di San Foca (foto di repertorio).

SAN FOCA (Melendugno) – Domenica nera sulle spiagge del Salento, dove si sono verificat due decessi. La prima vittima è spirata dopo poche ore di ricovero, a causa di quel malore che non gli ha lasciato scampo. Antonio Luigi Calò, 73enne di Martignano, è stato soccorso all’ora di pranzo sulla spiaggia di San Foca, la marina di Melendugno. I bagnanti e i famigliari hanno allertato i sanitari del 118, sopraggiunti nel borgo adriatico per cercare di tenere in vita l’anziano.

Trasportato d’urgenza presso l’ospedale “Vito Fazzi”, le sue condizioni sono apparse critiche sin dai primi istanti. I medici lo hanno sottoposto ad alcuni accertamenti, per poi ricoveralo nel reparto di “Rianimazione” dove è deceduto nel primo pomeriggio.

L’infarto non gli ha lasciato scampo. Il cuore della vittima, infatti, già provata da alcuni precedenti simili perché cardiopatica, ha cessato di battere definitivamente davanti alla disperazione dei parenti. I quali hanno sperato, fino alla fine, che le condizioni dell’uomo potessero migliorare. Dell'accaduto sono stati informati i carabinieri della compagnia di Lecce.

Alcune ore dopo, intorno alle 17, 30, un altro uomo è deceduto sullo stesso versante, nelle acque di Tricase Porto. Si chiamava Salvatore De Rinaldis, 69enne di Tricase, spirato a seguito di un arresto cardiaco. L''anziano h accusato un malore, mentre faceva il bagno, ed è annegato. I sanitari del 118 lo hanno accompagnato presso l'ospedale "Cardinale Panico" della cittadina del basso Salento, ma per lui non c'è stato nulla da fare. Anche in questo secondo episodio, sono stati informati i militari dell'Arma della compagnia locale.

Potrebbe interessarti

  • Un traguardo dopo l'altro: Lele dei Negramaro pronto alla 9 chilometri

  • Uova: quante ne possiamo mangiare e come cucinarle

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

  • Come annaffiare le piante quando sei in vacanza

I più letti della settimana

  • Automobile si ribalta fuori strada, muore giovane madre di 33 anni

  • Torna il maltempo, allerta arancione: forti temporali attesi a partire da ovest

  • Frontale al rientro dal mare, donna di 38 anni grave in Rianimazione

  • Perde il controllo dell’auto e si ribalta: un 27enne in Rianimazione

  • Boato in piazza, esplode una bombola da sub: auto sventrata

  • Autovelox su statali e provinciali: ridefiniti i tratti dove possono essere installati

Torna su
LeccePrima è in caricamento