Pescatore sportivo trova sulla scogliera carcassa di 2 metri di delfino

La triste scoperta è spettata stamattina a un giovane di Nardò verso Torre Inserraglio. E' stata avvisata la guardia costiera

TORRE INSERRAGLIO (Nardò) – Triste ritrovamento questa mattina sugli scogli di località Serra Cicora, nei pressi di Torre Inserraglio, frazione di Nardò. Un pescatore sportivo neretini, Francesco Zacà, ha scoperto la carcassa di un delfino. Un esemplare lungo circa un paio di metri. Era in stato di decomposizione piuttosto avanzato, probabilmente il mammifero marino è morto da una settimana.

La presenza di una ferita sul costato è dovuta probabilmente a un urto del corpo, ormai senza vita, contro la roccia. Il pescatore ha subito chiamato la guardia costiera per avvisare del rinvenimento. La trafila, in questi casi, prevede un’ispezione dei veterinari dell’Asl ed eventuali altri accertamenti in laboratori specializzati per capire le cause del decesso.

Non è certo la prima volta che si verificano ritrovamenti simili, che portano sempre un po’ di tristezza. I delfini, animali dotato di un’acuta intelligenza e di una vita sociale complessa, da sempre esercitano un profondo fascino nell’uomo, con cui arrivano a forme piuttosto avanzate d’interazione.

Nell’ottobre del 2016, quindi sono pochi mesi addietro, ben due esemplari morti sono stati ritrovati sempre lungo il litorale jonico, in quei casi un po’ più a nord, nel demanio di Porto Cesareo. I motivi degli spiaggiamenti di questi cetacei sono da anni al centro di dibattiti degli studiosi.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Posso scattarti delle foto? Ma è solo una scusa per molestarla. Arrestato

    • Cronaca

      Galleria Condò, Anas preme per terminare i lavori prima di agosto

    • Cronaca

      Rapinatore nel centro scommesse, in fuga con 3mila 500 euro

    • Cronaca

      Fermati con ordigni esplosivi modificati con chiodi, due restano in carcere

    I più letti della settimana

    • Colpito in pieno in bicicletta da un'auto, in ospedale in codice rosso

    • Seguono le tracce lasciate dai ladri e trovano la refurtiva per 30mila euro

    • A spasso in auto nella 167 con una pistola nella cinta: bloccato 28enne

    • Falsi incidenti, sei indagati dopo segnalazione di compagnie assicurative

    • Agguato ai baresi, indagini in corso. Dimesso il tifoso ferito

    • In giro con i fari posteriori spenti, nel portabagagli oltre due chili di eroina

    Torna su
    LeccePrima è in caricamento