Controlli nei cantieri per la sicurezza dei lavoratori: scattano due denunce

Un 39enne di Trepuzzi e una 26enne di Carmiano nei guai: entrambi sono legali rappresentanti delle rispettive società

Foto di repertorio.

CALIMERA – Proseguono i controlli da parte dei carabinieri nei cantieri edili, per contrastare l’occupazione irregolare. In due sono stati denunciati dai militari della stazione di Calimera. M.G. un 39enne di Trepuzzi, legale rappresentante di una società e ritenuto responsabile di diverse violazioni nei confronti dei lavoratori.

Anche F.U., una 26enne di Carmiano, sempre rappresentante di una società, è stata ritenuta responsabile di aver violato la normativa sulla sicurezza dei lavoratori nel cantiere ed è stata deferita.

A Vernole, inoltre, i militari della stazione locale hanno denunciato A.D., 22enne del Mali, domiciliato a Neviano, trovato in possesso di un telefono rubato.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Congedo: "Filobus ed estimi, due errori del centrodestra. Salvemini? Senza coraggio"

  • Cronaca

    Rogo divampa nella notte: distrutti due mezzi di una ditta edile

  • Politica

    Vita nuova per i pendolari salentini: in arrivo i treni moderni e veloci di Fse

  • Attualità

    “Rocco Chinnici e la nascita del pool Antimafia”, l’iniziativa in ricordo di Falcone e Borsellino

I più letti della settimana

  • Attacco allo stand della Lega nella piazza, ragazza contusa

  • Fuori strada di notte con la Mercedes, viene ritrovato morto all'alba

  • Esalta il fisico con gli abiti giusti

  • Malore improvviso, cameriere cade e batte la testa: in codice rosso

  • Intonano cori da stadio a Pescara, leccesi aggrediti. Uno accoltellato

  • Esplode il distributore di bibite: operaio 23enne in prognosi riservata

Torna su
LeccePrima è in caricamento