Scarti edili sul terreno di 500 metri quadrati: denunciato il proprietario

Un 55enne di Giurdignano accusato dai forestali di gestione di rifiuti non autorizzata e deposito incontrollato di materiale

L'area sequestrata dai forestali.

GIURDIGNANO – I carabinieri forestali sono tornati a controllare i terreni a tutela dell’ambiente. Nella giornata di ieri, infatti, a Giurdignano, i militari di Otranto hanno denunciato in stato di libertà E.V.F., un 55enne giurdignanese.

L’uomo è stato accusato di gestione di rifiuti non autorizzata e deposito incontrollato di scarti di demolizione, su di un’area di circa 500 metri quadrati circa, su un fondo nel territorio nelle campagne del posto.

Appena 24 ore prima, gli stessi forestali hanno eseguito controlli anche a Melendugno e Scorrano, dove hanno deferito anche un altro cittadino, per abbandono di scarti edili e un bracconiere al quale è stata sequestrata la strumentazione da caccia.  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco in contromano, causa incidente con una vittima: conducente in arresto

  • Tallonano la Punto, poi il colpo di pistola per far scendere la vittima

  • Paura sulla statale: perde il controllo e si schianta contro guardrail e albero

  • Cade da un'altezza di dieci metri praticando il parkour: 16enne in gravi condizioni

  • Dalla perquisizione della vettura spunta la droga: coppia di fruttivendoli nei guai

  • Suv scorrazzano tra studenti e bagnanti. E si tenta di deviare lo sbocco a mare dell'Idume

Torna su
LeccePrima è in caricamento