Cinquanta metri cubi di rifiuti sul terreno: scatta una denuncia

Nei guai un 50enne di Uggiano la Chiesa, fermato dai carabinieri forestali di Otranto. L’area è di circa 85 metri quadrati

Foto di repertorio.

MINERVINO DI LECCE – Una denuncia a Minervino di Lecce, per gestione di rifiuti non autorizzata e deposito incontrollato di scarti da demolizione, per un quantitativo stimato di circa 50 metri cubi, su una superficie di 85 metri quadrati.

O.C.N., un 50enne di Uggiano la Chiesa è finito nei guai. I controlli eseguiti dai carabinieri forestali di Otranto, sull’area privata sulla quale vi è anche una cava di bauxite. Nel corso delle prossime settimane, i militari continueranno a setacciare l'intera area, per stanare i trasgressori.

Attenzione massima, infatti, per i reati ambientali, soprattutto quelli legati all'abbandono incontrollato di spazzatura.

Potrebbe interessarti

  • Un traguardo dopo l'altro: Lele dei Negramaro pronto alla 9 chilometri

  • Uova: quante ne possiamo mangiare e come cucinarle

  • Morso del ragno violino: sintomi, rimedi e cure

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • Automobile si ribalta fuori strada, muore giovane madre di 33 anni

  • Torna il maltempo, allerta arancione: forti temporali attesi a partire da ovest

  • Violento nubifragio sferza il Salento. Strade allagate, centri in tilt

  • Frontale al rientro dal mare, donna di 38 anni grave in Rianimazione

  • Perde il controllo dell’auto e si ribalta: un 27enne in Rianimazione

  • Boato in piazza, esplode una bombola da sub: auto sventrata

Torna su
LeccePrima è in caricamento