Quaranta metri cubi di rifiuti su un terreno: denunciato il proprietario

Un 58enne di Minervino di Lecce nei guai per abbandono e deposito incontrollato di spazzatura. Sequestrato suolo di 50 metri quadrati

Foto di repertorio.

MINERVINO DI LECCE – Un uomo di Minervino di Lecce denunciato per aver abbandonato dei rifiuti. F.M., queste le iniziali di un 58enne del luogo, è stato infatti deferito dai carabinieri forestali di Otranto per il reato di abbandono e deposito incontrollato di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi sull’ area  di proprietà, nelle campagne di Cocumola, in zona sottoposta a vincolo paesaggistico.

I militari hanno eseguito un controllo nelle ultime ore, sul terreno interessato. Al termine dell’ispezione, hanno eseguito un sequestro dell’area, estesa per circa cinquanta metri quadrati. I sigilli sono stati anche apposti al materiale depositato illecitamente, di circa 40 metri cubi.

Dell’accaduto è stato anche informato il pm di turno presso la Procura della repubblica di Lecce.

Potrebbe interessarti

  • Balneazione, un pericolo da non sottovalutare: le correnti di risacca

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Pannelli fotovoltaici: come funzionano e i vantaggi

  • Molteplici benefici per chi cammina in riva al mare

I più letti della settimana

  • Spaccio di cocaina nella "movida": 13 arresti e quattro locali rischiano la chiusura

  • Violento impatto fra un'Audi e uno scooter: muore il centauro

  • Un tuffo dall’alta scogliera: lesioni cervicali per un 16enne

  • Briatore scatenato su Instagram: “A Gallipoli mandano via gli yacht”

  • Scontro frontale tra due auto: 4 feriti. Coinvolta anche un’autocisterna

  • Scu, droga a fiumi e spari nella notte: in 46 rischiano il processo

Torna su
LeccePrima è in caricamento