Un fabbricato sull’area sottoposta a vincolo paesaggistico: sequestro e denuncia

Una 35enne di Ruffano nei guai per aver realizzato alcune opere a Torre Pali, la marina di Salve, in un’area in cui non avrebbe dovuto

Il mezzo dei carabinieri forestali

TORRE PALI (Salve) – Una donna di Ruffano, S.D., di 35anni, denunciata per interventi edilizi in zone sottoposte a vincolo in assenza di permesso; violazioni della normativa paesaggistica e lavori su beni paesaggistici senza la prescritta autorizzazione.

Il provvedimento è stato disposto a Torre Pali, la marina di Salve, nel pomeriggio di lunedì scorso.  I militari del comando di Tricase hanno posto i sigilli alle strutture realizzate in un’area gravata da un vincolo paesaggistico ambientale.  Il sequestro preventivo è scattato sia per il terreno, sia a un piazzale e a un fabbricato.

Al termine delle verifiche, la donna è stata deferita in stato di libertà, mentre i presunti illeciti sono stati anche segnalati all’Ufficio tecnico comunale per i successivi provvedimenti e controlli.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, estorsioni e droga: disarticolato gruppo vicino al clan Tornese

  • Rogo nel negozio per le feste: in manette ex gestore del "Twin Towers"

  • Cede il cric durante il cambio della ruota del tir: ferito un meccanico

  • Paura in volo: piccolo aereo sfonda il muretto di un'abitazione

  • Fermati in centro per controllo: dosi di eroina nell'auto, due in manette

  • Positivo a sostanze psicotrope, arrestato giovane che ha investito il belga

Torna su
LeccePrima è in caricamento