Riga la fiancata di un’auto e fora la ruota: incastrato dai filmati

Un 63enne di Lizzanello scoperto e denunciato per il danneggiamento. A Casarano un uomo in carcere per vecchi reati

La caserma di Lizzanello.

LIZZANELLO – Una denuncia, nelle ultime ore, a Lizzanello. Un uomo del luogo, di 63 anni, è stato infatti identificato dai carabinieri del luogo a seguito della visione dei filmati di un sistema di videosorveglianza. Le indagini hanno evidenziato come l’uomo abbia danneggiato l’Alfa Romeo Giulietta di un altro cittadini, rigandone la fiancata sinistra e poi forando la ruota. Al termine dei riscontri, è stato deferito.

A Casarano, invece, i militari hanno arrestato un uomo: Luigi Bevilacqua, un 47enne del luogo e pregiudicato, è stato fermato e sottoposto ai domiciliari. È ritenuto responsabile dei reati di estorsione in concorso, truffa, ricettazione, furto aggravato, falsità in scrittura privata, falsità in testamento olografo, cambiale o titolo di credito e sostituzione di persona.  I reati sono stati commessi a Casarano, Melissano, Otranto, Maglie e Tricase negli anni tra il 2004 e il 2018.

Per lui la condanna alla pena residua definitiva di 9 anni, dieci mesi, 25 giorni di reclusione. Tenuto conto del cumulo delle pene che risulta superare limite di legge previsto per la concessione del beneficio della detenzione domiciliare, l’Ufficio sorveglianza di Lecce ne ha disposto l’arresto e il trasferimento in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica scoperta: trovato morto in casa, la moglie era costretta a letto per una malattia

  • Le mani della Scu sul gioco d’azzardo: arresti e sequestro da 7 milioni di euro

  • Anziani maltrattati in una casa di riposo, scattano 11 denunce

  • In moto da cross si scontra su un'auto, un 14enne in codice rosso

  • Vino adulterato: dopo i sigilli in estate, maxi sequestro probatorio

  • Violento scontro fra auto: un uomo d’urgenza in ospedale con un trauma alla schiena

Torna su
LeccePrima è in caricamento