Le mareggiate “svelano” gli interventi abusivi: guai per l’amministratore dell’ex lido

La guardia costiera ha denunciato il gestore del “Buena ventura”, sul litorale di Vernole, distrutto dal rogo nel 2017 e sequestrato l’anno successivo: tra la sabbia delle opere realizzate a difesa della struttura dal fenomeno dell’erosione

Le palizzate in legno scoperte dalle mareggiate.

LE CESINE (Vernole) – Denunciato l’amministratore della società che gestisce l’ex lido Buena Ventura de Le Cesine, distrutto da un rogo nel 2017 e l’anno successivo sottoposto a sequestro per delle presunte difformità della struttura rispetto ai relativi titoli urbanistici e demaniali. I militari dell’Ufficio locale marittimo di San Cataldo, assieme ai colleghi della guardia costiera di Otranto, hanno eseguito le indagini a seguito di un sopralluogo in località Fontanelle, sul litorale di Vernole.

Gli uomini in divisa, oltre alla denuncia, hanno fatto sgomberare un tratto di costa: a causa delle violente mareggiate dei giorni scorsi, infatti, è stata riscontrata la presenza di diverse opere realizzate con palizzate in legno infisse nell’arenile e numerosi sacchi di rafia sintetica pieni di sabbia posati e interrati sul bagnasciuga. Interventi che erano stati occultati dalla sabbia, ma che le burrasche hanno spostato, svelandoli.

Le barriere erano state poste a mo’ di difesa del tratto in concessione dal fenomeno di erosione costiera e sarebbero state, a suo tempo, realizzate dal titolare dello stabilimento balneare senza idonei titoli, all’interno di un sito di interesse comunitario di particolare pregio e su un’area soggetta alla tutela dal Piano paesaggistico territoriale approvato dalla Regione Puglia. Quella zona, inoltre, è anche classificata con criticità alta e sensibilità media dal Piano regionale delle coste.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica scoperta: trovato morto in casa, la moglie era costretta a letto per una malattia

  • Sfida a 200 all'ora: banda di ladri inseguita per oltre 70 chilometri

  • Anziani maltrattati in una casa di riposo, scattano 11 denunce

  • In moto da cross si scontra su un'auto, un 14enne in codice rosso

  • Vino adulterato: dopo i sigilli in estate, maxi sequestro probatorio

  • Violento scontro fra auto: un uomo d’urgenza in ospedale con un trauma alla schiena

Torna su
LeccePrima è in caricamento