“Venite, c’è un incendio”. Ma si trattava di una scatola incenerita: denunciato

Un 39enne di Nociglia nei guai per procurato allarme: nel pomeriggio di venerdì ha allertato il 112 per un rogo inesistente

Foto di repertorio.

NOCIGLIA – Un uomo denunciato per procura allarme: si tratta di S.M., un 39enne nato a Pietrelcina, in provincia di Benevento e residente a Nociglia, è stato infatti deferito dai carabinieri al termine di un’indagine. Tutto è cominciato nel pomeriggio di venerdì quando, intorno alle 16,30, l’uomo ha chiesto l’intervento dei carabinieri.

Si era rivolto al 112, per segnalare un incendio di materiale plastico nei pressi di un bar della zona. Ma, una volta giunti sul posto, i militari dell’Arma non hanno trovato alcun rogo. Il 39enne ha poi specificato che le fiamme erano in realtà in un luogo diverso da quello segnalato in un primo momento. Una località dove è stata poi trovata una scatola di cartone incenerita.

Potrebbe interessarti

  • Balneazione, un pericolo da non sottovalutare: le correnti di risacca

  • Pannelli fotovoltaici: come funzionano e i vantaggi

  • Danneggiata l'edicola votiva della “Pietà” nel centro storico di Lecce

  • Codacons: tariffe telefoniche in grave aumento

I più letti della settimana

  • Spaccio di cocaina nella "movida": 13 arresti e quattro locali rischiano la chiusura

  • Violento impatto fra un'Audi e uno scooter: muore il centauro

  • Un tuffo dall’alta scogliera: lesioni cervicali per un 16enne

  • Ricercato in Francia ma nel Salento per vacanza in Porsche: polizia lo aspetta all’uscita dall’acqua

  • Scontro frontale tra due auto: 4 feriti. Coinvolta anche un’autocisterna

  • Si allontana, attraversa la litoranea e raggiunge la scogliera: paura per un bimbo di 3 anni

Torna su
LeccePrima è in caricamento