Scoppia la rissa fuori dal bar: un uomo ferito, l’altro denunciato

Nella serata di domenica a Borgagne, frazione di Melendugno. Un 20enne nei guai per il taglio sul braccio di un 31enne

L'ospedale di Scorrano.

BORGAGNE (Melendugno) – Scoppia il parapiglia all’esterno del bar, forse anche a causa di un bicchiere di troppo: un ragazzo resta ferito, un altro viene denunciato. Una rissa, nella serata di domenica a Borgagne, la frazione di Melendugno.

 I carabinieri hanno identificato C.D., un 20enne del luogo, ritenuto responsabile del ferimento di un 31enne domiciliato nel piccolo borgo e originario dell’Egitto.  Quest’ultimo, colpito al braccio destro e al labbro durante la colluttazione per motivi futili tra i due, è stato soccorso e accompagnato presso l’ospedale di Scorrano.

Il personale medico gli ha riscontrato un trauma per le ferite da taglio sull’arto superiore. Guarirà nel giro di circa otto giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro, quattro feriti. Ragazzo di 22 anni finisce ricoverato in coma

  • Auto acquistate con “Spot&Go”, scatta l’inchiesta: s’indaga per truffa

  • Formaggi venduti per Grana e conservati dal gommista, scatta il sequestro

  • Perde un anello molto prezioso e lo ritrova lanciando un appello su facebook

  • In poche ore due spaventosi incidenti con feriti sulle strade del Salento

  • Cocaina e marijuana in casa: perquisizione dopo i pedinamenti, arrestato

Torna su
LeccePrima è in caricamento