Scoppia la rissa fuori dal bar: un uomo ferito, l’altro denunciato

Nella serata di domenica a Borgagne, frazione di Melendugno. Un 20enne nei guai per il taglio sul braccio di un 31enne

L'ospedale di Scorrano.

BORGAGNE (Melendugno) – Scoppia il parapiglia all’esterno del bar, forse anche a causa di un bicchiere di troppo: un ragazzo resta ferito, un altro viene denunciato. Una rissa, nella serata di domenica a Borgagne, la frazione di Melendugno.

 I carabinieri hanno identificato C.D., un 20enne del luogo, ritenuto responsabile del ferimento di un 31enne domiciliato nel piccolo borgo e originario dell’Egitto.  Quest’ultimo, colpito al braccio destro e al labbro durante la colluttazione per motivi futili tra i due, è stato soccorso e accompagnato presso l’ospedale di Scorrano.

Il personale medico gli ha riscontrato un trauma per le ferite da taglio sull’arto superiore. Guarirà nel giro di circa otto giorni.

Potrebbe interessarti

  • Balneazione, un pericolo da non sottovalutare: le correnti di risacca

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Pannelli fotovoltaici: come funzionano e i vantaggi

  • Molteplici benefici per chi cammina in riva al mare

I più letti della settimana

  • Spaccio di cocaina nella "movida": 13 arresti e quattro locali rischiano la chiusura

  • Violento impatto fra un'Audi e uno scooter: muore il centauro

  • Un tuffo dall’alta scogliera: lesioni cervicali per un 16enne

  • Briatore scatenato su Instagram: “A Gallipoli mandano via gli yacht”

  • Scontro frontale tra due auto: 4 feriti. Coinvolta anche un’autocisterna

  • Scu, droga a fiumi e spari nella notte: in 46 rischiano il processo

Torna su
LeccePrima è in caricamento