Deve scontare cinque anni per bancarotta fraudolenta: ai domiciliari

Su ordine del Tribunale di sorveglianza di Lecce, i carabinieri di Nardò hanno eseguito un'ordinanza per Luigi Dell'Anna, 73enne

NARDO’ – Deve scontare cinque anni per bancarotta fraudolenta. Luigi Dell’Anna, 73enne di Nardò, è stato arrestato ieri dai carabinieri della stazione locale. Sull’uomo, infatti, pendeva l’ordine di esecuzione di una pena detentiva, ai domiciliare, emesso dal Tribunale di sorveglianza di Lecce.

A San Cesario di Lecce, invece, i carabinieri della stazione locale, al termine di un servizio specifico sulle case popolari disseminate sul territorio, hanno denunciato sei persone. Stando agli accertamenti, avrebbero occupato abusivamente altrettanti alloggi popolari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Droga ed estorsioni, maxi operazione della polizia: 72 ordinanze

  • Agguato in autostrada ai tifosi del Lecce: un mezzo dato alle fiamme

  • Psicosi da Covid-19: falso allarme, ma treno bloccato in stazione a Lecce

  • Malore alla guida, schianto sullo spartitraffico: 25enne in codice rosso

  • Due sinistri di ritorno dal mare: un uomo deceduto, l’altro gravemente ferito

  • Covid-19, chi rientra dalle zone colpite deve comunicarlo ai sanitari

Torna su
LeccePrima è in caricamento