Lavori in corso da mesi, disagi per gli esercenti in zona Ariosto

Un cantiere di Acquedotto Pugliese sta condizionando l'andamento delle attività commerciali

L'area dello scavo principale.

LECCE - I commercianti di piazza Ludovico Ariosto e vie adiacenti subiscono pesanti disagi dai lavori in corso oramai da ottobre e chiedono di chiudere quanto prima il cantiere. 

Si tratta delle opere per l'estensione della rete fognaria che già hanno interessato altre arterie fino alla marina di San Cataldo. Un appalto di circa 10 milioni di euro finanziato con fondi Fesr e per il 20 per cento dalle tariffe pagate dai cittadini. Secondo il pannello illustrativo la fine dei lavori era prevista a  maggio, ma, evidentemente, così non è stato. 

Nella zona attualmente interessata sono tre le aree transennate: quella dello scavo principale, profonda diversi metri, si trova all'inizio di via Ludovico Ariosto all'angolo con via Milizia, una seconda su un lato di piazza Ludovico Ariosto che sembra fungere come deposito, e un'altra, più piccola all'interesezione con viale Leopardi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli esercenti ritengono che i lavori procedano troppo a rilento - e sul punto si sprecano i paragoni con altri paesi europei dove si lavora anche di notte e nel fine settimana - e che comunque, da parte dell'amministrazione comunale, si sarebbe dovuta organizzare la mobilità in maniera più razionale consentendo ai clienti delle attività commerciali di avere sempre una via di accesso e di deflusso. Inoltre i cartelli di divieto di transito ci sono, ma nessuno pare curarsene.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ritrovato senza vita il corpo del sub: si era immerso per una battuta di pesca

  • Incidente sul lavoro, muore a 35 anni schiacciato da una macchina saldatrice

  • Con una molletta da bucato si "liberava" della droga: scoperto e arrestato

  • Cerca di riparare l’antenna in casa dei suoceri, poi precipita dal tetto: muore un 60enne

  • Cinque tamponi positivi al Covid-19, due per residenti in provincia di Lecce

  • Fermato per strada trema davanti ai carabinieri. In casa aveva marijuana

Torna su
LeccePrima è in caricamento