Confessa il colpo davanti al giudice: passa ai domiciliari il complice della rapina

Il 51enne di Casarano, fermato dai carabinieri perché ritenuto il coautore del colpo ai danni del “Conad”, ristretto presso l’abitazione

I capi di abbigliamento del 51enne sequestrati.

CASARANO – Dal carcere passa ai domiciliari Cosimo Fossanova, il 51enne di Casarano, arrestato nelle scorse ore perché ritenuto responsabile, in concorso, della rapina ai danni del supermercato “Conad” di via Stazione, nella cittadina del baso Salento.

Nel corso dell’interrogatorio davanti al giudice, Fossanova, arrestato in un secondo momento rispetto al suo complice, ha però confessato l’accaduto, fornendo i dettagli di quella mattinata. Avrebbe agito per debiti contratti in passato, questa le motivazione del gesto.

In virtù di questo atteggiamento, il gip Cinzia Vergine ha convalidato il fermo  e disposto i domiciliari. Fossanova è difeso dall’avvocato Fabio Ruberto del Foro di Lecce.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Congedo: "Filobus ed estimi, due errori del centrodestra. Salvemini? Senza coraggio"

  • Cronaca

    Rogo divampa nella notte: distrutti due mezzi di una ditta edile

  • Politica

    Vita nuova per i pendolari salentini: in arrivo i treni moderni e veloci di Fse

  • Attualità

    “Rocco Chinnici e la nascita del pool Antimafia”, l’iniziativa in ricordo di Falcone e Borsellino

I più letti della settimana

  • Attacco allo stand della Lega nella piazza, ragazza contusa

  • Fuori strada di notte con la Mercedes, viene ritrovato morto all'alba

  • Esalta il fisico con gli abiti giusti

  • Malore improvviso, cameriere cade e batte la testa: in codice rosso

  • Intonano cori da stadio a Pescara, leccesi aggrediti. Uno accoltellato

  • Esplode il distributore di bibite: operaio 23enne in prognosi riservata

Torna su
LeccePrima è in caricamento