Donna minaccia di lanciarsi nel vuoto, il figlio in casa non se ne accorge

L'uomo è stato avvisato dai carabinieri, giunti sul posto, ed è riuscito a far desistere la madre dall'insano gesto

Carabinieri a Parabita (repertorio).

PARABIITA - E' salita su una pensilina esterna della sua stessa abitazione, minacciando di suicidarsi. Fatto sconvolgente, uno dei figli, che si trovava in casa, non si era accorto di niente. Sono stati i carabinieri dall'esterno ad avvisarlo. E proprio grazie all'intervento dell'uomo, alla fine, l'allarme è rientrato. 

Il fatto è avvenuto nella tarda serata di ieri a Parabita, dove i carabinieri sono intervenuti su segnalazione di alcuni passanti, tra cui un militare libero dal servizio. La donna stava manifestato chiari intenti suicidi e la pattuglia è riuscita a mettersi in contatto con uno dei figli presenti all’interno dell’abitazione, che, come detto, era ignaro completamente di quanto stesse avvenendo all’esterno. 

L’uomo, così, è riuscito a far desistere la propria madre dall’insano gesto. Dopo cure mediche del personale del 118, la donna è stata riaffidata alla famiglia. Singolare e inquietante coincidenza, si è trattato del secondo intervento in un unico giorno di una pattuglia di militari dipendenti dalla compgnia di Casarano per un tentativo di suicidio. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • ammazza,2 in 1 giorno??? stamu propriu fiacchi

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Un malore, abbatte un cartello e finisce nell'altra corsia: muore 65enne

  • Cronaca

    Fuga di gas e poi uno scoppio, coppia resta ferita

  • Politica

    "False attestazioni in delibera". Sul Pug Salvemini chiede il ritiro

  • Cultura

    Giornata del Fai: visite al palazzo del vescovo, campanile e cattedrale

I più letti della settimana

  • La corsa in sella alla moto termina su un albero: perde la vita un 19enne

  • Un volo dal quinto piano nella zona 167: perde la vita un 62enne

  • Nei video le immagini terribili degli abusi commessi su una 12enne, in manette

  • Scontro frontale tra auto e moto, muore nella notte centauro di 48 anni

  • Un malore, abbatte un cartello e finisce nell'altra corsia: muore 65enne

  • Dottoressa ritrovata senza vita: disposta un'autopsia per chiarire le cause

Torna su
LeccePrima è in caricamento